Music Biz

"Despacito" censurata in Malesia: non si potrà ascoltare sulle radio pubbliche

Dopo una denuncia pubblica, il governo ha deciso di porre il divieto di passare il brano di Luis Fonsi sui mezzi di comunicazione statale perché troppo volgare.

"Despacito" censurata in Malesia: non si potrà ascoltare sulle radio pubbliche

"Despacito"? Troppo volgare per il popolo malese. La canzone di Luis Fondi e Daddy Yankee, che di recente è diventata il pezzo con maggior numero di streaming su Spotify della storia, è stato messo al bando in Malesia. Nel Paese asiatico il governo ha deciso che il brano è osceno e che quindi non potrà essere trasmesso dalle radio e dalle Tv statali. Tutto è partito da una denuncia pubblica che è stata accolta dagli organi competenti.

Addio per sempre "Despacito" in Malesia? In realtà no. Le radio private, le piattaforme di streaming e YouTube potranno continuare con "pasito, pasito, suave, suavecito", la censura riguarda solo gli organi ufficiali di stato. In realtà, però, il ministro malese responsabile di questa decisione, Salleh Said Keruak, ha anche chiesto alle radio private di non trasmettere la canzone.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
XMas Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 

Playlist tutte