Quanto sei hipster?

Quanto sei hipster?

Negli anni '40, quando la parola hipster è stata coniata, descriveva gli appassionati di jazz e in particolare di bepop. Generalmente l'espressione si riferiva a ragazzi bianchi, della classe media che emulavano lo stile di vita dei jazzisti afroamericani.

Oggi il termine è entrato nei dizionari e nel 2013 il Merriam - Webster's Collegiate Dictionary ha definito l'hipster come persona "consapevole di e interessato a pattern nuovi e non convenzionali (es. nel jazz e nella moda)." 

Le caratteristiche che contraddistinguono questo stile sono soprattutto di carattere estetico. Per gli uomini ci sono alcuni elementi ricorrenti e distintivi: baffi semplici o arricciati, se possibile molto folti, taglio di capelli asimmetrico, occhiali con montature antiche del primo novecento o degli '80. 

Quella che vi mostriamo è una una infografica realizzata dal sito Darlin che attraverso una serie di domande permette di capire quanto hipster c'è in ogni uomo. 

3 elementi imprescindibili: Barba, Berretto, Boscaiolo. Quella che Darlin definisce la regola delle “3 B”

 

Infografica hipster

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
Zoo Radio
 

Podcast tutti

Playlist tutte