Quanto sei hipster?

Quanto sei hipster?

Negli anni '40, quando la parola hipster è stata coniata, descriveva gli appassionati di jazz e in particolare di bepop. Generalmente l'espressione si riferiva a ragazzi bianchi, della classe media che emulavano lo stile di vita dei jazzisti afroamericani.

Oggi il termine è entrato nei dizionari e nel 2013 il Merriam - Webster's Collegiate Dictionary ha definito l'hipster come persona "consapevole di e interessato a pattern nuovi e non convenzionali (es. nel jazz e nella moda)." 

Le caratteristiche che contraddistinguono questo stile sono soprattutto di carattere estetico. Per gli uomini ci sono alcuni elementi ricorrenti e distintivi: baffi semplici o arricciati, se possibile molto folti, taglio di capelli asimmetrico, occhiali con montature antiche del primo novecento o degli '80. 

Quella che vi mostriamo è una una infografica realizzata dal sito Darlin che attraverso una serie di domande permette di capire quanto hipster c'è in ogni uomo. 

3 elementi imprescindibili: Barba, Berretto, Boscaiolo. Quella che Darlin definisce la regola delle “3 B”

 

Infografica hipster

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
105 Hits
 

Playlist tutte