L'intervento di Tony e Ross all'Italians festival

I conduttori di 105 Friends parlano della radio, della sua "quotidianità" e della sua capacità di coinvolgere

Tony e Ross

I due talenti di 105 Friends parlano della radio, della sua "quotidianità" e della sua capacità di coinvolgere

Il 4 Ottobre scorso, al teatro Franco Parenti, Tony Severo e Rosario Pellecchia, conduttori di 105 Friends, hanno parlato della radio, delle caratteristiche che la differenziano dagli altri media e del suo essere parte di "un'orchestra mediale in cui ogni elemento ha le sue specificità ma contribuisce alla creazione di un solo concerto". All'Italians Festival dedicato alla creatività applicata alla comunicazione, hanno presentato "Leaning forward medium", un intervento incentrato sulla differenza basilare tra radio e tv: se nella prima gli ascoltatori sono molto attenti e partecipativi, essendo la radio un mezzo dedicato primariamente al parlato, nella seconda l'interazione diretta con lo spettatore è limitata. Le costruzioni mentali dell'ascoltatore che non dispone del visivo, infatti, sono spesso lontane dalla realtà e lo portano ad un'interazione "a scatola chiusa" che ne aumenta anche il senso di curiosità e, di riflesso, la comunicazione partecipativa.

Ci spiegano come la radio sia un mezzo spontaneo, genuino, lontano da luci e telecamere, che fa sentire anche gli ospiti in una situazione più "intima" e conviviale. Tony e Ross ce ne danno un esempio mostrando un frame di un personaggio noto come Vasco Rossi che, ospite della trasmissione, per la prima volta dichiara che "Una canzone per te" è in realtà il sequel di "Albachiara", cosa di cui il cantante non aveva mai parlato.  

Inoltre la radio ha una grandissima forza cioè quella di essere una costante e una realtà quotidiana nella vita degli ascoltatori.
Le nostre giornate sono scandite nella maggior parte dei casi dalle abitudini e, quindi, dalla nostra routine: esattamente come succede in una radio!. E' questa stessa "lunghezza d'onda" che ha consentito alla radio di diventare una protagonista nell'ambito non solo dei media, ma anche della creatività.
The sky is the limit è lo slogan con cui chiudono la presentazione, per simboleggiare le infinite opportunità che la radio offre, da sempre una costante nelle nostre vite che non solo crea contenuti, ma che spinge i suoi ascoltatori ad interagire.

Il video YouTube dell'intervento:

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
XMas Radio
 
105 2k & More!
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Story
 

Podcast tutti

Playlist tutte