Intervista

Baby K: "Con Kiss Kiss Bang Bang ho voluto raccontare la mia storia"

La cantante italiana ha presentato il suo nuovo album ai microfoni di Max Brigante

Baby K

L’11 settembre è uscito Kiss Kiss Bang Bang il nuovo disco di Baby K. Questa estate la cantante ha ottenuto uno strepitoso successo grazie a Roma – Bangkok, il singolo realizzato in collaborazione con Giusy Ferreri. Giusto per darvi un’idea: il video su YouTube è stato visto ben 45 milioni di volte in soli due mesi. Non solo. Il brano è ancora primo nelle classifiche di iTunes, da cinque settimane è al numero uno della classifica FIMI dei singoli più venduti in Italia, numero uno su Spotify nella Top 50 Italia e numero uno nella classifica di Shazam Italia.

Sulla scia di questo boom artistico, la rapper ha presentato il suo nuovo album ai microfoni di Max Brigante durante la trasmissione 105 Mi Casa

 

Max Brignate: Hai intitolato il tuo album Kiss Kiss Bang Bang? Come mai?

Baby K: Il titolo è un po’ forte. E’ un po' un gioco degli opposti. Credo che questa immagine, il bacio e il colpo di pistola, rispecchi la mia musica. Tutto il disco procede sulla scia di questa sorta di contrasto che è un po’ il mio stile. C’è una parte femminile che è la melodia e una parte diretta che è il rap. Questo album mi rispecchia perché anche io sono un po’ così. 

 

MB: Dal punto di vista dei testi? Cosa ci puoi dire?

BK: Mi sono presa il lusso di sperimentare. Ho trascorso l’anno a guardare le uscite americane. Devo dire che mi sono annoiata. Forse fa parte del mio carattere ma mi annoio facilmente. A un certo punto ho capito che volevo fare qualche cosa di nuovo. Ho sperimentato per esempio anche diversi stili di scrittura. Penso alla canzone Venerdì. Mai avrei immaginato di realizzare un brano pop punk, eppure l’ho fatto.

 

MB: Quando la musica ci sorprende è la cosa più bella del mondo. Non trovi?

BK: E' vero. Nonostante non abbia un background rock e punk il brano Venerdì è uno dei miei preferiti. Una canzone di questo album per me molto importante è Chiudo gli occhi e salto perché in questo disco rispetto a tutte le cose che ho fatto prima ho voluto parlare più di me stessa. Ho voluto raccontare la mia storia.

 

MB: E’ un disco più coraggioso?

BK: Esatto. E’ proprio così. Sono sempre stata abituata a parlare dei miei pensieri, delle mie filosofie invece in questo lavoro faccio entrare un po’ tutti quanti dentro il mio mondo. Per cui mi sono dovuta aprire e raccontare sia le mie esperienze belle sia quelle brutte.

 

MB: Mi sono accorto recentemente che gli artisti che amo di più sono quelli più coraggiosi…

BK: Ci vogliono spalle larghe per raccontare se stessi. Bisogna scavare a fondo, parlare di cose che magari una persona non vuole raccontare a un pubblico. Tuttavia, secondo me, per arrivare al cuore della gente bisogna farla emozionare. L'emozione deve essere autentica. Per questo motivo ho parlato delle mie esperienze.

 

 MB: Quanto tempo hai impiegato per realizzare questo disco?

BK: E’ difficile fornirti questo dato. Quando ho deciso di contattare Takagi e Ketra (nuovo team di produttori) per realizzare il disco avevo già scritto dei brani. A spanne direi che ci ho impiegato più o meno un anno.

 

MB: In questo album hai curato anche la parte grafica e fotografica?

BK: Ho curato il 100%.  Le foto le ha fatte una mia amica Maddalena Petrosino. Flavio Raimondi si è occupato delle grafiche. Io scelgo le persone di cui io mi fido.

 

MB: Hai quindi scelto tu di metterti un sacchetto del pane in testa nella foto del retro della copertina?

BK: Si. Ci doveva essere un accenno punk. Insomma doveva essere Kiss Kiss Bang Bang.

 

MB: Stai già pensando al tour live?

BK: Porterò sicuramente la mia musica in qualche locale. Voglio vedere come va poi deciderò il da farsi.

 

MB: Il singolo Roma-Bangkok è stato un enorme successo. Cosa ti aspetti da questo disco e cosa vorresti da questo album?

BK: Vorrei che il pubblico, quello che non appartiene alla nicchia che mi ascolta, iniziasse a conoscermi meglio. Conoscere me, il mio mondo la mia storia, le mie influenze. Entrare nel mio mondo eclettico e colorato ma sempre sincero. Insomma nel mondo di Baby K. Ci tenevo ad avvicinarmi al pubblico. Spero di essere riuscita, e credo di si, a far vedere tutte le mie diverse sfaccettature.

 

Titolo album: Kiss Kiss Bang Bang

Canzoni presenti:

Kiss Kiss Bang Bang

Anna Wintour

Roma-Bangkok feat. Giusy Ferreri

Dindi

Chiudo gli occhi e salto feat. Federica Abbate

Lasciati le sneakers

Super Mega Iper

Fakeness feat. Madh

Chiedi alla luna

Hipster love

Venerdì

Licenza di uccidere feat. Fred De Palma

Ola

Brucia

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Bau & Co
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
105 Classics
 
105 Miami
 

Podcast tutti

Playlist tutte