Donald Trump è il 45esimo Presidente USA: “Prometto che sarò il Presidente di tutti gli americani”

Le prime reazioni delle star. Madonna: “Un nuovo fuoco è acceso, noi non molleremo mai!”. Katy Perry: “Non ci faranno tacere mai!

Donald Trump è il 45esimo Presidente USA: “Prometto che sarò il Presidente di tutti gli americani”

Donald Trump è il 45esimo Presidente degli Stati Uniti d’America. I giochi sono fatti. Il temutissimo Donald Trump è ufficialmente il successore di Barack Obama alla Casa Bianca, il nuovo leader indiscusso della prima super potenza al mondo.

Sembra incredibile, ma il peggior incubo dell’America democratica e di una buona parte di mondo è diventato realtà, peraltro travolgendo i mercati , che non hanno reagito bene all’esito elettorale, in particolare quello messicano, Paese nel mirino di Trump, il quale ha sempre qualificato i migranti come dei veri e propri criminali, e quelli asiatici, preoccupati della volontà di Trump di cancellare il recente trattato Trans Pacific Partnership per il libero scambio siglato non più di un anno fa. Trump ha seguito il conteggio dei voti dalla sua città, New York, dove dopo lo spoglio elettorale, sull’Empire State Building, nel cuore della Grande Mela, è stata proiettata la sua immagine con la scritta '45esimo Presidente'".

"Per repubblicani e democratici è arrivato il tempo dell'unione, ha detto Trump, affiancato dalla moglie Melania e dai figli, poco dopo aver appreso della vittoria mentre veniva diffuso il tema del film Independence Day, “Dobbiamo collaborare, lavorare insieme e riunire la nostra grande nazione. Ho appena ricevuto le congratulazioni di Hillary Clinton e io mi congratulo con lei. La nostra non è stata una campagna elettorale, ma un grande movimento (..) Prometto che sarò il presidente di tutti gli americani. I dimenticati di questo Paese, da oggi non lo saranno più".


Le reazioni delle star... Oltreoceano, si sa, le superstar dell’intrattenimento hanno un grande potere, un ascendente mediatico sulla popolazione che non ha uguali in tutto il pianeta, ma evidentemente non sufficiente a “deviare” il pensiero collettivo che ha premiato l’atteggiamento muscolare e democraticamente “borderline” del nuovo Presidente. Né la regina del pop Madonna, né Katy Perry, Beyoncé e Jay-Z, Lady Gaga, Jon Bon Jovi, Stevie Wonder e nemmeno il Boss Bruce Springsteen, soltanto per citare alcuni detrattori eccellenti di Trump, sono riusciti a fermare l’uragano repubblicano.

Molti di loro, tuttavia, per il momento tacciono. Ma non certo Madonna, che ha accostato a un autoscatto postato su Facebook dopo la sconfitta di Hillary Clinton la scritta “Un nuovo fuoco è acceso. Noi non molleremo mai. Noi non ci siamo mai arresi”. E nemmeno Katy Perry, che come Madge ha scelto i social network per scrivere a caratteri cubitali “Non ci faranno tacere mai”.

E se, almeno per ora, ben poche stelle del piccolo e del grande schermo, come l’attrice comica e conduttrice Tv Kirstie Alley e l’attore Stephen Balwin, hanno speso parole di giubilo per l’esito elettorale, la domanda che in molti si fanno è se tutti coloro che avevano giurato di lasciare gli Stati Uniti se avesse vinto Trump, dall’attore Samuel Jackson alla popstar Miley Cyrus, e da Barbra Streisand al Premio Oscar Whoopi Goldberg, manterranno la promessa.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Story
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 

Playlist tutte