Sanremo secondo la Hunziker, Baudo e Chiambretti

Una bozza delle scenografie di Gaetano Castelli
Tre personaggi, tre modi diversi di vivere il Festival della canzone italiana. A poche ore dallo “start”, la squadra formata da Pippo Baudo, Michelle Hinziker e Piero Chiambretti sembra concentrata e compatta. Certo, per il conduttore e direttore artistico si tratta della dodicesima volta sul palco dell’Ariston, e non stupisce che in occasione della conferenza stampa della vigilia abbia dichiarato di voler arrivare alla prima “con calma e senza colpi di scena”.
Qualche colpo di scena, tuttavia, ci sarà, e il primo potrebbe essere proprio il blitz, possibile anche questa sera, dell’amico Fiorello che, nonostante non abbia ancora confermato l’arrivo nella città dei fiori, ha detto “Non posso rivelare niente, sto preparando una sorpresa meravigliosa, bellissima, che più sorpresa di questa non si può”.

Nel corso della puntata di Porta a porta di lunedì 26 il buon Baudo è sembrato sereno, quasi sornione, certamente sicuro di aver scelto bene sia i cantanti i gara che i super ospiti. Per quest’anno inoltre, il Festival non dovrebbe esser penalizzato dalla contro-programmazione di Mediaset, che Grande Fratello e Dr. House a parte non sembra stia avviando un’offensiva tale da far tremare i piani alti di viale Mazzini.

Per Michelle Hunziker invece, il Festival rappresenta una nuova sfida, l’occasione di saggiare il pubblico, numeroso ed eterogeneo, che mamma Rai raccoglie con questo evento mediatico. “Siete tutti veterani”, ha sussurrato la bella showgirl in conferenza stampa, “Sto assaporando tutto in ogni singolo attimo. C’è una grandissima energia e sto iniziando a emozionarmi”. Altra storia è l’approccio di Chiambretti.

Il “Pierino” del piccolo schermo, è vero, continua a rassicurare pubblicamente la Rete che lo ha rivoluto dopo oltre quattro anni di esilio e le major discografiche che tengono sotto contratto gli artisti in gara ripetendo che il suo sarà un Dopofestival tecnico, sobrio, con cantanti, giornalisti del settore ed esperti che si confronteranno sulle performance e l’esito delle serate. Ma sarà vero? Già stasera, calato il sipario dell’Ariston, potremmo ascoltare una delle canzoni “eccellenti” escluse dalla competizione dalla Commissione artistica presieduta da Baudo. “Una delle nobili canzoni che sono state eliminate”, ha detto Chiambretti ironizzando sulla polemica scoppiata l’indomani dell’esclusione dei parolieri Nobel (la Montalcini, la Hack…) che si erano candidati in questa edizione. D’altronde un po’ di pepe ci vuole, e il conduttore di Markette, che ha definito questo Festival “inossidabile, inaffondabile, geriatrico”, lo sa benissimo.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Festival
 
105 HipHop & RnB
 

Playlist tutte