Una lacrima su Sanremo

Una lacrima su Sanremo
Che Festival...
Puntuale come un orologio svizzero è partita ieri sera la prima delle cinque serate del Festival di Sanremo. Dopo la consueta sigla aggiornata con un arrangiamento swing sfarzoso e manieristico come la scenografia disegnata da Castelli, è stato Pippo Baudo a dare il benvenuto al pubblico che affollava il teatro Ariston e ai telespettatori a casa. Poi è arrivata la Hunziker. Bellissima, fasciata in un abito dorato della Maison Valentino, e pronta a rendersi protagonista del primo lacrimevole siparietto della 57esima edizione. La showgirl presa in prestito da Mediaset, che grazie a questo ingaggio incasserà, tolte le spese, 1 milione e settantamila euro (il manager Bibi Ballandi conferma e la senatrice di Forza Italia Maria Burani Procaccino si appella al ministro Tommaso Padoa-Schioppa), tradisce un’agitazione che pare autentica, ma è quando impugna il microfono per intonare Adesso tu, la canzone con la quale l’ex marito Eros Ramazzotti vinse proprio il Festival, che si capisce che è tutto preparato. La voce di Michelle rotta dall’emozione, il ringraziamento alla figlia Aurora, gli occhi lucidi: più che ascoltare il copione di una gara canora sembra di sfogliare un settimanale di gossip. La competizione ha inizio.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
XMas Radio
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Vasco
 

Playlist tutte