Vinci il nuovo album

SPECIALE MICHAEL BUBLE'

Guarda il video di \"Haven\'t Met You Yet\" e VINCI la tua copia del nuovo album \"Crazy Love\"

Vinci il nuovo album
Stavolta “ho cantato la verità. A dirlo, anzi, a cantarlo, è Michael Bublé, classe 1975, tornato al vertice delle classifiche globali con un album magistrale, Crazy Love, dedicato ai “continui alti e bassi delle relazioni amorose”. A cominciare da Haven’t Met You Yet, cioè “Non ti ho ancora incontrato”, brano scelto come primo singolo – e video (!) – e composto dallo stesso crooner italo-canadese insieme ad Alan Chang ed Amy Foster. Se, ironia della sorte, questa canzone parla di chiunque brami il nuovo amore, l’altro inedito di Crazy Love, la struggente Hold On, magnifica l’amore perfetto, quello che sopravvive persino alla separazione. “Stavolta ho scavato molto più a fondo”, ammette Bublè, “e ho fatto un lavoro molto più introspettivo. Essenzialmente ho cantato la verità rendendo ogni canzone autobiografica”.

Un album registrato alla ‘vecchia maniera’. Proprio così: forte del successo dei tre album precedenti (“Michael Bublé”, del 2003, “It’s Time”, del 2005, e “Call Me Irresponsible”, del 2007) e dell’ultima trionfale tournée culminata in un live-evento al Madison Square Garden di New York diventato poi un Dvd bestseller, Michael Bublè ha voluto mettersi alla prova registrando il questo disco come si faceva una volta, cioè in presa diretta, cantando con l’accompagnamento della fedelissima band e di una grande orchestra. “Sono risalito al modo in cui i miei idoli (Dean Martin, Frank Sinatra, Dinah Washington, ndr) hanno fatto i loro dischi…Io e i musicisti ci siamo trovati nella stessa stanza e abbiamo registrato tutto dall’inizio lasciando fluire la musica da una persona all’altra per costruire un unico suono finale. Non c’è nulla di artificioso, nulla di troppo perfetto”.

Undici evergreen e due inediti per cantare “L’amore pazzo”. Amore che Bublé oggi nutre per l’attuale fidanzata Emily Blunt, attrice britannica (Memorabile la sua interpretazione della segretaria Emily nel “Diavolo veste Prada”) incontrata dopo la fine, turbolenta e molto sofferta, del matrimonio con l’attrice e cantante argentina Luisana Lopilato. Stavolta, l’ex ragazzotto di Burnaby, Canada, al quale il leggendario produttore David Foster firmò un generoso contratto discografico l’indomani di una sua esibizione al matrimonio della figlia di un ministro canadese, ha superato se stesso. Regalandoci, complici gli illustri producer David Foster, Humberto Gatica e Bob Rock, una versione sorprendente del classico Cry Me A River (Niente a che vedere con la hit di Justin Timberlake, sia chiaro), e cimentandosi con successo in prove canore ed espressive davvero ambiziose, come Georgia On My Mind del compianto Ray Charles, Crazy Love di Van Morrison, o ancora Stardust, brano del 1927 passato alla storia grazie alle interpretazioni eccellenti di Louis Armstrong, Billie Holiday, Ella Fitgerald, Nat King Cole e The Voice. Insomma, il croooner da 22 milioni di album venduti che pochi riconobbero quando – solo qualche anno fa - apparve sul grande schermo al fianco di Gweyneth Patrow (Il film si intitolava “Duets”), oggi è senza ombra di dubbio una delle stelle più luminose del firmamento musicale. Una stella dello swing che “veste bene e canta canzoni romantiche”, ma che non è affatto, precisa lui, ''un 'fighetta' ''.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Festival
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Story
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Elisa
 
XMas Radio
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 

Playlist tutte