Vinci "True"

Speciale AVICII

Guarda il video di "Wake Me Up" e VINCI la tua copia dell'album best seller di debutto "True"!

Vinci "True"

”True”, la dance secondo Avicii. E’ arrivato in settembre, l’attesissimo album di debutto di Avicii, dj, hitmaker e produttore svedese cresciuto all’ombra di icone dance del calibro di Swedish House Mafia ed Eric Prydz, e definitivamente proiettato nell’olimpo della musica dalla regina del pop Madonna, nel 2012. Classe 1989, Tim Bergling, questo il vero nome di , ha scalato più volte le classifiche internazionali e occupato le console di tutti i club più esclusivi e più affollati del globo. Il disco, infatti, è il coronamento di un’ascesa clamorosa che dai dancefloor di Stoccolma ha portato questo bel giovanotto del nord a incontrare molte delle stelle più luminose del firmamento pop. Non a caso, “True” snocciola 10 canzoni dal successo già scritto, frutto delle collaborazioni dell’eclettico Mr. Bergling con personaggi come Adam Lambert, come Mike Einziger degli Incubus, come Salem Al Fakir (voce di molti successi dei SWM), come il leggendario ex Chic Nile Rodgers, recentemente scelto anche dai Daft Punk per alcune tracce di “R.A.M.”, e naturalmente come il soulman Aloe Blacc, interprete dell’hit-single Wake Me Up. Un team stellare, insomma, segnale inconfondibile dell’imponenza di una produzione alla quale, segno dei tempi, è stata dedicata anche una App battezzata “Gravity”.

Quella volta che Madonna... La popolarità di Avicii è senza dubbio dovuta anche alla generosità della regina del pop Madonna, la quale, nel 2012, in occasione della pubblicazione dell’album MDNA, lo raggiunse a sorpresa sulla console dell’Ultra Music Festival per lanciare il suo remix del singolo “Girls Gone Wild”. In quella circostanza, Madge si rivolse al pubblico esclamando “Qualcuno ha visto Molly?”, frase piuttosto ambigua (“Molly”,nello slang d’Oltreoceano, è uno dei tanti modi di chiamare la droga sintetica comunemente detta ecstasy, proprio come “MDMA”, sigla del principio attivo della stessa sulla quale la regina del pop ha giocato scegliendo il titolo dell’album “MDNA”, ottenuto isolando le iniziali delle sillabe che compongono il nome Madonna) che un rivale di Avicii, Deadmou5, raccolse come un invito esplicito all’uso delle sostanze stupefacenti. Fu Madonna a rispondere al dj canadese su Twitter, ricordandogli che nominando Molly aveva voluto evocare una canzone scritta da un collaboratore di “MDNA”. Acqua passata..

I numeri di “Wake Me Up. Bontà sua, con questo progetto discografico Avicii ha realizzato numeri degni di una popstar navigata. Se infatti “True”, e così il singolo di lancio, sono saldamente ancorati al top delle classifiche di vendita digitali in oltre 70 Paesi, inclusa l’Italia, la visualizzazione su Youtube del videoclip di “Wake Me Up” ha superato la cifra record di 120 milioni di “click”. Prova inconfutabile che questo è l’anno di Avicii, oggi il dj più amato e ricercato del pianeta.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Miami
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 

Playlist tutte