SPECIALE

Noel Gallagher's High Flying Birds

Scopri e VINCI la tua copia in Cd del nuovo album capolavoro “Chasing Yesterday”

Noel Gallagher's High Flying Birds

Noel Gallagher torna a volare alto con i suoi High Flying Birds. Quattro anni dopo la pubblicazione dell’omonimo album di debutto della nuova formazione creata dopo lo scioglimento degli Oasis con la complicità dell’amico pianista Mike Rowe, del batterista dei Lemon Trees Jeremy Stacey, del bassista degli Zutons Russell Pritchard e del chitarrista Tim Smith, il 47enne Noel Gallagher è tornato nei gloriosi Abbey Road Studios per scolpire il secondo capitolo della saga degli High Flying Birds intitolato Chasing Yesterday. Un nuovo piccolo capolavoro che, dopo esser stato presentato dal vivo in Italia in una serata magica al Fabrique di Milano, ha riacceso persino l’entusiasmo degli appassionati e dei collezionisti di buona musica rock ancorandosi saldamente al primo posto della neonata, o forse sarebbe meglio chiamarla “rediviva”, classifica dei vinili più venduti nel Regno Unito. Merito di 13 gemme che, pur sempre evocando gli Oasis, esplorano nuovi territori espressivi cementando altresì l’affinità elettiva con artisti del calibro dell’ex Smiths Johnny Marr (nel singolo “Ballad Of the Mighty I”), il quale, interpellato da un giornalista della bibbia del rock d’Oltremanica NME (New Musical Express), ha detto: “Recentemente ho avuto la possibilità di suonare dal vivo insieme a lui (Noel, ndr). Ha riempito le arene e lo ha fatto con un nuovo tipo di musica. Sta facendo cose incredibili”. Lo dimostrerà, casomai ce ne fosse bisogno, lo stesso Mr. Gallagher questa estate, quando regalerà ai fan italiani tre nuovi attesissimi show nel Bel Paese, il 6 luglio all’Assago Summer Arena, alle porte di Milano, l’8 luglio all’Hydrogen Festival, nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Camerini, a Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, e il 9 luglio all’Ippodromo delle Capannelle, sede dei festival Rock in Roma, nella Capitale. Chissà, vien da chiedersi, se anche stavolta, come è accaduto non molto tempo fa, quando il fratello Liam Gallagher scioccò gli utenti di Instagram postando un selfie scattato nel backstage di uno show del fratello, l’attenzione sugli High Flyng Birds verrà “distratta” dalle solite voci sulla (improbabile, per non dire impossibile) reunion degli Oasis. La versione di Noel? “Penso che (ora che i Beady Eye non ci sono più) Liam dovrebbe fare un disco solistico”. Amen.

Visita il sito ufficiale

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Festival
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 

Podcast tutti

Playlist tutte