Face4Job

H-Farm si quota in borsa per raccogliere 30 milioni di euro

Presentata la domanda di pre-ammissione a Borsa Italiana per quotarci su AIM Italia - Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito da Borsa Italiana

H-Farm si quota in borsa per raccogliere 30 milioni di euro

L'incubatore di imprese hi-tech H-Farm, nato nel 2005 a Roncade in provincia di Treviso, nell'anno del suo decimo anniversario, si prepara per lo sbarco sull'AIM, Mercato Alternativo del Capitale, organizzato e gestito da Borsa Italiana.

I numeri raggiunti in un decennio dall'acceleratore di startup, che si estende su una superficie di 15 ettari, sono incoraggianti:

  • Investimenti in startup per 17 milioni di euro
  • 550 persone occupate nel campus
  • sedi anche a Londra e Seattle
  • investimenti previsti per i prossimi 5 anni pari a 20 milioni

H-Farm è stata fondata da Riccardo Donadon e Maurizio Rossi che oggi insieme detengono il 30% del capitale, seguiti da Renzo Rosso (Diesel) con il 19%, Cattolica Assicurazioni con il 4,5% e da altri nomi celebri dell’imprenditoria del Nordest come Zoppas e Marzotto. Obbiettivo della quotazione è puntare a raccogliere 30 milioni di euro con lo scopo di più lungo periodo di dare spessore, profondità e valore al mondo delle start-up, attivando energie, suscitando consapevolezza imprenditoriale e contribuendo alla modernizzazione del Paese.

IL PROGETTO IN VISTA DEL COLLOCAMENTO DI NOVEMBRE
Si articolerà lungo tre direzioni complementari: Investments, l’area di business legata all’accelerazione di startup e al venture capital, che resta al centro dell’attività di H-Farm (71 investimenti fatti in dieci anni, 17 milioni di euro investiti in startup e 4 exit messe a segno) e si allargherà nei prossimi 5 anni anche a nuove imprese europee; Industry, la divisione dedicata alla consulenza di innovazione digitale per imprese che finora è quella che ha più contribuito al fatturato: 17 milioni di euro nel 2014 e 11 milioni nel primo semestre del 2015; Education, l’area che fornisce servizi di formazione alle imprese attraverso Digital Accademia e che mira a creare una proposta formativa, riconosciuta a livello internazionale, destinata a giovani dai 6 ai 26 anni. “Il nostro lavoro è diretto ai giovani, che non dobbiamo far scappare all’estero, al territorio e alle aziende che hanno bisogno di cambiare: l’Italia è indietro nel processo di trasformazione digitale - basta pensare alla bassa penetrazione dell’ecommerce - ma vari segnali, tra cui lo slancio di Amazon verso il made in Italy e la presenza del ceo di Apple, Tim Cook, all’inaugurazione dell’anno accademico della Bocconi, ci fanno pensare che l’attenzione verso le potenzialità del nostro Paese è molto alta”, aggiunge Donadon.

Link al sito ufficiale di H-Farm per saperne di più http://www.h-farmventures.com/

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
105 Story
 
105 Classics
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 

Podcast tutti

Playlist tutte