Tutto News

San Valentino: ecco cosa non fare

La guida salva-innamorati per evitare le classiche brutte figure

San Valentino è alle porte

La guida salva-innamorati per evitare le classiche brutte figure

A San Valentino ci sono due correnti di pensiero: quella di chi frequenta una nuova persona e spera che questa giornata possa dare una svolta alla relazione, e quella di chi ha un rapporto stabile e desidera rinnovare la sua dichiarazione d’amore all’amato. Per entrambe le fazioni (non considerando naturalmente la larga fascia di persone che detestano la ricorrenza in questione e dunque non se ne curano affatto), ecco una piccola guida che vi assicura di non cadere nel disastro della mossa sbagliata nel giorno degli innamorati.

Se poi siete tra quelli che hanno avuto o hanno causato momenti imbarazzanti il 14 febbraio, stampate pure la pure e portatela sempre con voi per gli anni a venire. Ecco i consigli per evitare figuracce con il partner.

1. Non dimenticatelo! Il momento più imbarazzante è quello di vedersi donare regali, fiori o cioccolatini e non avere nulla da dare in cambio. Tentare la scusa dello shopping online (“l’ho ordinato, ma ancora non è arrivato”) non funziona ed è scontato. Inventarsi di aver prenotato una cenetta romantica vi costringerà a passare la giornata telefonando a locali pieni, elemosinando un tavolo per due. Fatevi un favore, segnate con la penna rossa il 14 febbraio in agenda.

2. Se non siete sicuri della taglia dell’amato, evitate di comprare vestiti. Nessuno si sente sexy infagottato in abiti di tre taglie più grandi, o costretto in jeans di due taglie più piccole.

3. Evitate i peluche a tema: sono il cliché della festa degli innamorati, talmente scontati da diventare noiosi, regalarne uno equivale a dire: “Non sapevo che regalarti, ma ho trovato questo al supermarket, dove facevo la spesa. Auguri.”

4. Se siete uomini, evitate la frase “Volevo comprarti cioccolatini, ma sei a dieta”. La reazione sarà l’urlo selvaggio di chi vi ricorda che a San Valentino, come tutte le altre festività, è concesso mangiare ciò che si vuole. E’ una regola. E chi siete voi per cambiare questa regola?

5. Non regalate abbonamenti in palestra, anche se l’amato ha manifestato l’intenzione di rimettersi in forma. Sarebbe come regalare intimo contenitivo alla donna, e una panciera all’uomo.

6. Non tatuatevi il nome della vostra fiamma. In generale è sconsigliabile tutto l’anno, ma a San Valentino lo è ancor di più. Cadere dall’innamoramento alla sdolcinatezza esagerata è un passo, ed è una dichiarazione che potrebbe spaventare il partner. E poi, se vi molla?

7. Non usate i coupon comprati su Internet. Il 14 febbraio non si bada a spese. Risparmiare sul regalo dell’amato farà sentire il partner una scatoletta di tonno in offerta 3x2.

8. Evitate le frasi da social network. Sono troppo generiche e sembrano riciclate. Le classiche “Quando sei caduta ti sei fatta male? Dal cielo, intendo” sono di solito seguite da un’altra frase molto comune: “Stasera ho mal di testa…”

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
105 Hits
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
XMas Radio
 
105 Miami
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 

Podcast tutti

Playlist tutte