Tutto News

Perché alle donne piacciono i “cattivi ragazzi”?

Le cause secondo la scienza dell’attrazione: desiderio di emozioni forti e…

Cattivi ragazzi

Se si chiede a una donna quali sono le caratteristiche che ricerca in un uomo, la risposta consisterà in un elenco di qualità e caratteristiche positive, come è normale che sia. Ma è molto difficile trovarne una che non abbia frequentato almeno una volta qualcuno che si discostasse completamente da queste caratteristiche, perdendo la testa per un bad boy, un ragazzaccio o come spesso si suol dire, uno S******.

Come mai ci sono così tante donne intelligenti e sicure che si ritrovano a scegliere un… non gentleman? Ecco la spiegazione.

L’energia femminile risponde alle emozioni e non alla logica
La risposta potrebbe essere di natura biologica. La natura femminile è infatti più propensa a sentirsi a proprio agio in un ambiente ricco di emozioni che possono spaziare dalla gioia al dramma, dal piacere alla tristezza: ciò significa che maggiore è la gamma di sensazioni che una donna può provare, maggiore è l’attrazione che si prova per il soggetto capace di suscitarle.
Si tratta di un feeling naturale a favore del “casanova” che attiva molte emozioni nella donna, a differenza del bravo ragazzo che, a quanto pare, con complimenti e gentilezze non riesce a scuoterla nel profondo. La stessa ragione spinge le donne a essere più portate a esternare le proprie sensazioni e a modificare spesso il proprio umore.

I bravi ragazzi tendono a essere dati per scontati
Premura e attenzione sono tra le caratteristiche più ricercate, eppure, una volta ottenute, sembrano date per scontate. Il “ragazzaccio” pare essere più apprezzato per la sua capacità di essere egoista e quindi imprevedibile e sfuggente: caratteristica che, legandosi alla spavalderia con cui si mostra davvero per quello che, è senza preoccuparsi del parere della compagna, esercita una forza attrattiva magnetica per le donne, e si unisce alla loro inconscia ricerca di emozioni forti.

Non vogliamo mai quello che ci fa bene
E’ un triste paradosso, ma la maggior parte delle cose che ci attraggono emotivamente ci piacciono, anche se non sono positive; è facile dunque cedere. E’ umano e vale per entrambi i sessi. Per la donna, l’uomo sbagliato ma seducente equivale a mangiare una fetta di torta durante una dieta o fare le ore piccole prima di andare a lavorare: ci si vorrebbe trattenere ma la tentazione è troppo forte. La ribellione pare infatti essere collegata alla riduzione dello stress e all’aumento dell’adrenalina, che regala una sensazione di benessere e libertà: il cocktail emotivo è abbastanza elevato da attirarci.

Grazie a questo tipo di uomo, le donne imparano che meritano di meglio
I problemi nati dal preferire il partner sbagliato insegnano che sia gli uomini che le donne meritano di meglio che una relazione fondata sugli alti e bassi emozionali. Ecco perché spesso dopo l’adolescenza la ricerca di emozioni si trasforma via via in ricerca di solidità, pur restando l’attrazione verso il “macho”. La donna frequenta quindi questo tipo di uomo anche per testare non solo quello che vuole, ma quello per cui vale la pena provare emozioni.

La teoria conclusiva pare essere un po’ quella delle favole: il bravo ragazzo alla fine vince sempre, anche se per arrivare a capirlo c’è bisogno dell’aiuto del cattivo.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Miami
 
Radio Festival
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
Zoo Radio
 
105 Story
 
105 Hits
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Podcast tutti

Playlist tutte