Tutto News

Le ragioni per cui non stai perdendo peso e il miglior consiglio per riuscirci

Giugno: ecco cosa dovete sapere per prepararvi alla prova costume!

Tumblr

Perdere peso non è semplice: ci vogliono costanza, dieta e movimento. Non è una buona strategia scegliere tra l’uno o l’altro: non vi porterà da nessuna parte. Ecco alcune ragioni per cui, se ci state provando, non state riuscendo a dimagrire. Alla fine, una regola d’oro da tenere a mente!

I motivi per cui non perdi peso

1. Non bevi abbastanza acqua, ma l’idratazione è fondamentale. Almeno un litro e mezzo è d’obbligo.

2. Pensi che una passeggiata in pausa pranzo sia sufficiente per dimagrire: è meglio di niente, ma non brucia alcun grasso né costruisce muscolo.

3. Mangi troppi cibi sani: bisogna praticare il controllo delle porzioni anche sui cibi sani. Un esempio? Noci, mandorle, avocado e cioccolato fondente non sono privi di calorie. Anzi: un avocado intero ne ha 200.

4. Ti alleni, ma solo con attività cardio. Lo ripeteremo allo sfinimento: è la massa muscolare che velocizza il metabolismo. Se siete donne e avete paura di ingrassare (cosa impossibile a meno che non seguiate una dieta iperproteica ad hoc) alternate il cardio con esercizi che sfruttano il peso corporeo.

5. Hai eliminato un’intera categoria di cibi, come i carboidrati. E questo, più che a dimagrire, porta soltanto a una deficienza nutrizionale.

6. Non fai colazione, per cui il corpo entra in modalità “digiuno”, rallentando il metabolismo. Stessa cosa accade se segui uno schema alimentare da meno di 1200 calorie, che sono troppo poche.

7. Pochi grassi sull’etichetta non significa cibo senza calorie: tienilo a mente.

8. Non dormi abbastanza, dimenticando che poco sonno porta a un aumento dell’ormone responsabile del senso di appetito.

9. Sei troppo severo e non sgarri mai: ma una variazione di seicento calorie ogni tanto (come una porzione di patatine) non influisce sulla linea se nei restanti giorni della settimana si segue una dieta sana. Inoltre, sgarrare ogni tanto aiuta a non mollare il colpo e fa bene anche a livello metabolico. Ogni tanto non significa ogni tre giorni, però.

10. Sgarri troppo: una dieta efficace si base sulla proporzione 80-20: seguire una dieta per l’80% e sgarrare per il 20% spalmato su un mese aiuta a sgarrare senza pensarci troppo.

La regola d’oro del trainer delle star

Kit Rich è una trainer e insegnante di pilates che lavora anche alla progettazione di allenamenti per diversi brand sportivi. Ma prima era una donna che le aveva tentate tutte per rimettersi in forma. Come ha trovato la soluzione che le ha fatto perdere 15 chili?

La sua regola è “30 minuti o 4 chilometri, tutti i giorni”. Che tradotto significa: trenta minuti li possono trovare tutti ed è davvero un allenamento veloce. Nulla di estremo, né estenuanti sessioni di ore in palestra: basta correre per la distanza indicata, o allenarsi alternando pesi e cardio tutti i giorni, ma soltanto per 30 minuti. Basta puntare la sveglia un po’ prima o prendersi metà pausa pranzo per allenarsi. Impossibile? No.

Ecco un esempio di workout in trenta minuti che possono svolgere tutti, uomini e donne.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 

Playlist tutte