Tutto News

Ecco perché alcuni uomini preferiscono le bionde e altri le more

Chiome dorate o scure? Pelle candida o ambrata? Finalmente una risposta scientifica all’eterno dilemma

Ecco perché alcuni uomini preferiscono le bionde e altri le more

Bruce Springsteen una volta ha detto una frase rimasta nella storia: “Mi piacciono le more e le bionde sono divertenti, ma se devo fare il lavoro sporco… scelgo le rosse”. Questione di preferenze, come sempre d’altronde quando si parla del colore dei capelli di una donna.

Che sia bionda con pelle lattea e occhi azzurri o mora con intensi occhi scuri e pelle ambrata, tutti, uomini o donne che siano, avranno un’opinione diversa sul tema. E’ così da sempre e sempre sarà così, ma non è solo una questione di colore, anzi: le diverse preferenze riguardano gli aspetti della personalità che noi associamo a quel colore.

Ecco cosa colleghiamo alle bionde e cosa alle more.

Bionde

Il fatto che il biondo sia sinonimo di bellezza non vale per tutti. Per tanti anni, come ha raccontato Carole Jahme sul quotidiano britannico The Guardian, il binomio chioma chiara-occhi chiari è stato indice di vantaggio ereditario. Il motivo però, riguarda fattori non genetici: il primo è che i capelli biondi naturali sono in realtà rari, e quindi una donna che li porta potrebbe comunicare esclusività e unicità, infatti solo il 2% della popolazione mondiale è bionda naturalmente. Anche nel paleolitico, sostiene la giornalista, gli uomini sceglievano le bionde perché si distinguevano dalle loro rivali.

Quindi, anche se gli uomini oggi sono attratti anche dalle more e non per forza dalle bionde, è giusto sostenere che una bionda è sempre notata più facilmente dai maschi, semplicemente perché si distingue dalla maggior parte delle donne.

More

Anche se le bionde sono generalmente più utilizzate anche nei media e associate al concetto di bellezza nella cultura popolare, un look mediterraneo se la gioca ad armi pari. Per alcuni uomini infatti, la pelle più scura e non candida è indice di donna esotica, anche se la carnagione non è proprio olivastra ma anche solo lievemente dorata rispetto a una pelle nordica. Secondo Fiona Macrae del tabloid Daily Mail, ricercatori della University of Westminster hanno rilevato che anche se le bionde sono le prime che gli uomini approcciano, l’attrazione si orienta però verso le more. Il motivo? I media, glorificando la bionda come standard di bellezza, hanno giocato un ruolo chiave nel disegnarle come intellettualmente inferiori poiché più leggere e divertenti. Ecco perché gli uomini tendono a vedere una bionda come più facilmente approcciabile e meno impegnativa, mentre le more sono collegate a indipendenza, forza e maggiore intelligenza.

Un uomo che preferisce una bionda lo fa perché attratto dall’idea di una relazione con una persona unica, che spicca sopra le altre e più orientata a stare in coppia perché ha “bisogno” di un uomo. L’uomo che preferisce una mora vuole una persona più decisa e indipendente, orientata prima di tutto su sé stessa e solo dopo alla coppia.

Ma queste sono solo statistiche: in amore e in guerra, non ci sono regole. Nemmeno per quanto riguarda i capelli.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 
105 Story
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Prince
 

Playlist tutte