Tutto News

Tutti possono soffrire di alito cattivo

Invisibile, ma nefasta: l’alitosi è un vero problema. Ecco come affrontarla

Tutti possono soffrire di alito cattivo

Alito cattivo? Alitosi? Cena a base d’aglio? Si tratta di tre realtà ben diverse, ma tutte problematiche. L’alito infatti fa parte di quelle caratteristiche invisibili che compongono il biglietto da visita di una persona: ecco tutto quel che c’è da sapere sul tema.

1. Tutti possono soffrire di alito cattivo, dai 10 ai 95 anni, ha spiegato il dottor Gary Herskovits, direttore del Fresh Breathe Center and Broolyn Smile di Brooklyn. Inoltre, si tratta di un problema molto comune.

2. Ci sono due tipi di alito cattivo: quello causato dal cibo ingerito (e dunque temporano) e l’alitosi, che è provocata da un batterio all’interno del cavo orale. In questo caso a volte è necessario ricorrere all’aiuto di un medico.

3. L’alitosi è causata generalmente da una proliferazione nella bocca di batteri anaerobi che, decomponendo rapidamente le sostanze proteiche presenti nei residui di cibo, sprigionano CVS (composti volatili solforati), responsabili del cattivo odore. Per diagnosticare questa patologia, il dentista esamina la flora batterica.

4. Chi soffre di alitosi non se ne accorge, perché è abituato all’odore del proprio alito. Secondo i dentisti sarebbe bene segnalare dunque ad amici e conoscenti che ne sono affetti il problema, in modo che si possano intraprendere le necessarie cure.

5. L’odore è causato dallo zolfo, liberato dai batteri anaerobi che scompongo il cibo introdotto. E l’odore tipico dello zolfo è quello delle uova marce.

6. Un alito cattivo può anche derivare da mancanza o insufficienza di saliva, che mantiene la bocca pulita. Quindi, se avete l’alito pesante, la causa potrebbe anche un’insufficienza di saliva. Ecco perché bere acqua frequentemente aiuta a tenere sotto controllo il problema.

7. Gli alimenti peggiori? Troppi zuccheri, alcol e caffè.

8. La mattina tutti hanno l’alito che puzza, perché dormendo il flusso della saliva rallenta e i batteri anaerobi proliferano. Ecco perché la routine mattutina dovrebbe sempre comprendere spazzolino, filo interdentale e collutorio.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
105 Hits
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Story
 
105 Classics
 

Podcast tutti

Playlist tutte