Tutto News

I consigli che ti servono sul lavoro mentre stai diventando adulto

Suggeriti dal celebre magazine Forbes. Da ricordare e mettere in pratica.

We Heart It

Dare consigli sul lavoro alle nuove generazioni non è semplice, viste la crisi di questo periodo. Però abbiamo deciso di darvene un po’ e non si tratta di suggerimenti qualunque: provengono da Forbes, la rivista più illustre in tema di finanza, lavoro, economia.

Fare scelte importanti quando si ha vent’anni è strategico secondo Dan Schawbel, collaboratore di Forbes e imprenditore: è proprio in questo periodo che si gettano le basi per il futuro, anche se è difficile. Ecco i suoi consigli:

1. Pensare alla carriera come a una serie di esperienze, con un approccio ottimistico e senza scoraggiarsi. Anche perdere il lavoro o non vedersi rinnovare un contratto è un’esperienza. Tutto sta a se stessi, a come si reagisce, a quanta intelligenza si utilizza per passare ad altro.

2. Cercare di fare impressione fin dal primo giorno di lavoro. Questo non significa mettersi in mostra, ma fare qualcosa che renda migliori tutti i giorni. Per farlo si deve mostrare di non aver paura a mettersi in gioco. Se non c’è nulla da fare, piuttosto aspettare ordini, prendere l’iniziativa e aiutare qualche collega.

3. Mettersi da soli nella posizione di imparare. Come? Assumendosi rischi o responsabilità, anche se fa paura. Provando a farsi affidare una mansione in più, o a lavorare su un progetto personale: se si fallisce, la prossima volta si sa dove si è sbagliato.

4. Passare più tempo con le persone che con lo smartphone: in pausa pranzo o durante il tempo libero, le idee vengono prima di tutto dalle persone. Parlare, scambiarsi informazioni, fare brainstorming: tutti stimoli che una connessione a internet non può dare. In più, sfruttare la connessione umana significa avere più possibilità di farsi conoscere dai professionisti del settore.

5. Inserire nel curriculum qualcosa che faccia la differenza: i curricula dei giovani sembrano tutti uguali. Ecco perché quello che un imprenditore cerca nel suo team sono unicità e tangibilità dei risultati. Questo significa verificarli: ecco perché è bene tener sempre traccia dei propri risultati sul lavoro, e mostrarli in un case study. Registrando i numeri, i benefit portati all’azienda, offrendo qualcosa di concreto.

6. Barattare l’oggi per il domani: non si può avere tutto, ma si può imparare che quando si riuscirà a fare il lavoro dei propri sogni, si potrà avere più libertà. Come ci si arriva? Sacrificando la propria libertà nel momento giusto, cioè quello in cui ci si sta formando. Più ci si porta avanti con quel che si vuol fare, più la carriera ripagherà. Prima si inizia, prima si apprende, più si impara.

7. Scegliere sempre un mentore, in qualsiasi posto di lavoro: è fondamentale perché apprendere i segreti del mestiere sul campo è molto diverso dallo studiarli a scuola. Il mentore va considerato come una specie di insegnante, un po’ come il professore a scuola: è bene apprendere il più possibile del suo sapere e metterlo in pratica.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Bau & Co
 

Playlist tutte