Caffè? Sapevi che esiste l'orario migliore per berlo?

Se vuoi che il caffè ti risvegli scegli l’orario giusto per berlo: è dalle 9,30 alle 11,30 il momento migliore. Ecco il perché.

Caffè? Sapevi che esiste l'orario migliore per berlo?

Prendere il caffè è ormai un’abitudine più che consolidata in Italia, e non solo. È il primo gesto quotidiano, è un piacere ed è anche una necessità. Per molti, infatti, la giornata sembra non potere avere inizio senza una tazzina che risvegli e dia la carica per mettersi in moto! Ma attenzione, un’ora non vale l’altra! È prendere il caffè nell’orario giusto a far sì che questo esplichi l’effetto desiderato. Al contrario, in altri momenti, si sviluppa assuefazione dalla caffeina e dunque se ne riduce l‘efficacia.

Quale è allora il momento migliore della giornata per assumere il caffè affinché questo esplichi in pieno l’effetto desiderato? Secondo il dottor Steven Miller (neuroscienziato e ricercatore dell'University of the Health Sciences di Bethesda, Maryland) questo momento coinciderebbe con l’intervallo di tempo che va dalle 9,30 alle 11,30.

A rivelarlo è lo stesso dottor Miller, in un post pubblicato sul proprio blog, in cui spiega perché prendere il caffè nell’orario indicato ci tutelerebbe dallo sviluppare assuefazione dalla caffeina.

Uno dei principi fondamentali della farmacologia è usare un farmaco quando necessario (anche se sono sicuro alcuni scienziati potrebbero sostenere che la caffeina è sempre necessaria) . In caso contrario, siamo in grado di sviluppare la tolleranza ad un farmaco somministrato alla stessa dose. In altre parole, la stessa tazza di caffè del mattino diventerà meno efficace

Queste considerazioni tengono conto del rilascio da parte del nostro organismo di cortisolo, l’ormone che ha l’effetto di tenerci svegli, e dunque più attivi.  

Dalle 9,30 alle 11,30, la produzione di cortisolo subisce un calo fisiologico, dunque è il momento migliore per assumere caffeina.

Nell’ora precedente, invece, che va dalle 8 alle 9, si ha il picco di rilascio di cortisolo e dunque, non solo la tazzina di caffè non è indispensabile, perché a quell’ora dovremmo essere naturalmente più svegli, ma potrebbe essere controproducente giacché si rischia di sviluppare assuefazione da caffeina. La stessa cosa accade tra le 12 e le 13.30.

È quindi dalle 9,30 alle 11,30 il momento migliore in cui prendere il caffè evitando così di svilupparne dipendenza e ridurne l’efficacia.

Perché non provare per un po' a cambiare abitudini?! Tentar non nuoce!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 2k & More!
 
MUSIC STAR Prince
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Classics
 
Radio Festival
 
105 Dance 90
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Playlist tutte