tutto news

Essere disordinati? Non è poi così male!

Tante persone di successo lo sono state

persona disordinata

Siete ordinati o disordinati? 

Fin da piccoli, i genitori insegnano ai propri figli ad essere ordinati. Non vi suonano famigliari frasi come: "metti in ordine la tua stanza, metti in ordine i tuoi libri, metti in ordine qui e là?". Probabilmente si.

Ma essere disordinati non è poi così male. Prendendo spunto da un articolo pubblicato su HuffingtonPost.com che riporta un testo scritto da John Haltiwanger sul sito Elite Daily, essere disordinati non equivale ad essere delle persone pigre. Anzi. 

Ecco, secondo John Haltiwangerm, i motivi per cui non è poi così male essere disordinati.

1 - Non temono lo status quo. I disordinati non si fanno imbrigliare dalle convenzioni.

2 - Trovano l'ispirazione nella loro confusione e casino. Tante persone geniali e famose sono state disordinate...come Albert Einstein.

3 - Sono spontanei e coraggiosi. Secondo Haltiwanger, i disordinati spendono il proprio tempo per svolgere i compiti e le azioni importanti. Questo modus operandi li rende avventurosi e sperimentatori. 

Come dice sempre Haltiwanger la cosa importante è quella di mantenere l'equilibrio tra l'ordine e il caos. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
105 HipHop & RnB
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
105 Story
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Jovanotti
 

Playlist tutte