tutto news

Non dormi abbastanza? Ecco cosa potrebbe succederti...

Vediamo da vicino a quali rischi andiamo incontro dormendo poco o niente

Non dormi abbastanza? Ecco cosa potrebbe succederti...

“Chi dorme non piglia pesci”, dice il famoso detto. Ma è altrettanto vero che la privazione di sonno, soprattutto se prolungata, può provocare notevoli difficoltà psicofisiche, fino a veri e propri disturbi alla salute.

Soprattutto da quando abbiamo a disposizione gli stimoli di un monitor sempre a portata di mano, la nostra qualità e quantità di sonno è nettamente diminuita. Non a caso tutti gli esperti consigliano di evitare l’utilizzo di pc, tablet e smartphone nelle ore precedenti il sonno.

Ma vediamo da vicino a quali rischi per il nostro fisico andiamo incontro, dormendo poco o niente:

Sbalzi d’umore. È il fenomeno più evidente della mancanza di sonno. Dormire poco e male ci rende più suscettibili ai rumori e agli imprevisti. Se il problema si cronicizza si può incorrere addirittura sintomi psicotici, allucinazioni e disturbi della personalità.

Raffreddore. Il rischio di incappare in una bella infreddatura è addirittura quattro volte superiore per chi dorme meno di 6 ore. Il sonno, infatti, sarebbe fondamentale per la regolazione dei linfociti T, i globuli bianchi necessari alla risposta immunitaria. Se dormiamo poco siamo, quindi, maggiormente vulnerabili ai virus, addirittura più dei fumatori.

Cefalea. Uno dei sintomi più frequenti di quando si è dormito poco è il mal di testa al risveglio.

Disturbi visivi. Più si sta svegli più si rischia di vedere male fino ad avere le allucinazioni. La mancanza di sonno, infatti, compromette la visione periferica e favorisce la visione doppia.

Problemi intestinali. Non dormire aumenterebbe il rischio d’infiammazioni croniche all’intestino, quali il morbo di Chron e rettocolite ulcerosa. Anche il reflusso acido e la colite subiscono un notevole peggioramento.

Difficoltà di memorizzazione. Il sonno aiuta a consolidare i ricordi di quanto vissuto durante il giorno. Se non dormiamo bene, potremmo avere più difficoltà nel ricordare gli avvenimenti che accadono quando siamo svegli.

Difficoltà di apprendimento. Oltre a far decantare i ricordi, il sonno serve anche a “ripulire” le sinapsi, eliminando quelle inutili per fare nuovo “spazio”: la nostra memoria, infatti, non è espandibile all’infinito.

Obesità. Non dormire scombussola gli equilibri ormonali che regolano la sensazione della fame, aumentando lo stimolo dell'appetito soprattutto per i cibi molto calorici.

Peggioramento della coordinazione. Una bella dormita aumenta le performance che richiedono una buona coordinazione motoria. Uno sportivo o un musicista dovrebbero prestare particolare attenzione a questo fattore.

Calo del desiderio. Un buon sonno migliora la risposta fisiologica agli stimoli sessuali e aumenta la quantità di rapporti in una coppia. Pensate che ogni ora di sonno in più, soprattutto nelle donne, aumenta del 14% il desiderio sessuale.

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
Radio Festival
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Playlist tutte