In pensione a 33 anni? C'è chi ce l'ha fatta!

Il progetto di una giovane coppia di Cambridge, con il talento della frugalità: come andare in pensione a 33 anni.

In pensione a 33 anni? C'è chi ce l'ha fatta!

Chi di noi non vorrebbe aver messo da parte prima dei 35 anni un bel gruzzoletto per poter andare in pensione e godersi la vecchiaia in tutta serenità? Beh, forse in questo caso il termine vecchiaia è un po’ inappropriato, ma resta invariato il concetto di una vita un po’ più serena, almeno per quanto concerne le spese. Questa idea, sarebbe molto probabilmente il sogno un po’ di tutti, ma chi si azzarderebbe a pensarci realmente pensando di poterlo effettivamente realizzare?  Liz e Nate sì,! Questa coppia del Massachusetts, di 33 anni ciascuno, già da anni lavora a questo progetto fra le loro mura domestiche; dal 2014 hanno deciso di renderlo pubblico e dargli una forma più “ufficiale“ attraverso la realizzazione di un sito, frugalwoods.com, in cui spiegano come avere una vita più “frugale”. Il termine frugalità compare in quasi ogni post del loro sito, perché è questo il motore nel progetto di vita che stanno portando avanti.

Nel blog, aperto nel 2014, dichiarano, la loro strategia per raggiungere i loro obiettivi, che consiste nel risparmiare una quota superiore alla metà del reddito:

“Senza alcuna fatica, stavamo risparmiando il 65% del nostro stipendio, e non abbiamo mai avuto alcun debito se non quello del mutuo per la casa. Ora che ci stiamo concentrando sulla “frugalità” siamo riusciti a mettere da parte il 71%”.

Come vedete non è poi impossibile. E c’è da considerare che la coppia ha già due figli ed un terzo in arrivo e, si sa, risparmiare quando la famiglia si allarga non è poi tanto facile! Viene quasi da pensare che per poter mettere da parte una percentuale così alta di denaro, Liz e Nate abbiano una retribuzione da capogiro. Ma non è affatto così. Pensate che nel 2014, escludendo le spese del mutuo,  la famiglia  ha speso solo 13 mila dollari.

Come fare per imitarli? “Non imitate inconsciamente le abitudini di consumo di chi vi circonda - spiega la coppia - Non c’è alcun motivo di approcciarsi al mondo nelle vesti di consumatore, il nostro obiettivo nella vita non dovrebbe essere quello di comprare le cose. Spendere il denaro è la via più facile. Non richiede creatività, ingegno o avventura. In una parola, è noioso”.

Insomma, forse alla fine non si tratta di un modo per accumulare soldi, come potrebbe sembrare, quanto di un progetto che consente di staccarsi dal dio denaro.

fonte immagine: www.leggo.it

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
XMas Radio
 
105 Story
 
105 Classics
 
105 Miami
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Prince
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 

Playlist tutte