Sai cos'è uno Skirt Club?

Sono nati in Inghilterra e gli uomini non possono metterci piede. Stanno diventano famosi e si stanno espandendo a macchia d’olio in Australia e Stati Uniti: sono gli Skirt privé.

Sai cos'è uno Skirt Club?

Gli Skirt privé sono locali per sole donne.

Ma cosa succede in uno Skirt privé? Come potrete immaginare, si tratta di un club in cui le donne possono “esplorare” la loro sessualità senza maschi intorno.

Come riportato da GQ Italia, è stato ideato da Genevieve LeJeune, che non ama la definizione di “sexy club”, né tantomeno quello di locale per sole lesbiche. Lei lo definisce «un club privato per donne, eterosessuali, di mentalità aperta, bisessuali, in cerca di avventura».

Come tutti i club, ha le sue regole:

1)  Niente foto.

2)  Massima riservatezza. La selezione è rigidissima e per ogni nuovo ingresso c’è bisogno che un altro membro faccia da garante. Le istruzioni per partecipare alle feste (luogo, data, orario, dress code) sono comunicate 24 ore prima nella più totale segretezza.

3)  Niente uomini, in nessun caso, per nessun motivo. Ovviamente anche tutto lo staff è completamente femminile.

4)  È l’atmosfera che conta. Si sa, per le donne l’importanza per i dettagli è fondamentale, anche in queste occasioni. Per cui è data massima garanzia per la cura della location, la preparazione dei cocktail, l’igiene dei bagni, ecc.

5)  Dress code. L’abbigliamento deve essere in linea con il tema della festa, che cambia ogni volta.

6)  Si può parlare di tutto. Il tema dei party, l’abbiamo ripetuto più volte, è sempre diverso: si può spaziare dal burlesque, al linguaggio del corpo, agli afrodisiaci, al bondage.

7)  Niente paura. La LeJeune e le sue collaboratrici seguono in prima persona le nuove arrivate, spesso intimidite dal tipo di locale. L’esperta di relazioni Hayley Quinn afferma: «Insegno alle donne a flirtare con altre donne, anche se non sono gay. Quando si parla di sessualità e bisessualità, la cosa più importante da sapere è che quello che fai non ti definisce come persona, né cambia la tua identità di genere».

8)  Sperimentare. Lo Skirt Club è luogo in cui le donne possono sperimentare la loro sessualità in tutta tranquillità e sicurezza. Si tratta più di una comunità tutta al femminile che di un luogo “di incontri”. Sempre la Quinn spiega: «Conta l’atmosfera e la clientela più che le cose fisiche che possono avvenire. Posso entrare in quella stanza e so che quelle donne sono intelligenti, di mentalità aperta, intellettualmente curiose circa la loro sessualità».

Che ne pensate? Quante di voi sarebbero curiose di frequentare un locale di questo tipo?

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Story
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 

Playlist tutte