L'amore di una mamma per la sua bambina particolare

La risposta di una mamma alle illazioni e ai commenti del "popolino" che ha riscosso grande solidarietà.

L'amore di una mamma per la sua bambina particolare

Katie Crenshaw è la mamma di questa bimba dagli occhi azzurrissimi.

Charlie ha 6 mesi e gioca e ride come tutti i bimbi della sua età.

È però protagonista delle attenzioni voyeuristiche delle altre persone, perché è nata con una vistosa voglia color fragola sul viso: l’emangioma capillare.

Questa particolarità porta la piccola Charlie ad essere sempre al centro dell’attenzione e oggetto di curiose e invadenti domante. Oltre che di consigli medici non richiesti.

Katie è grata dell’attenzione a fin di bene rivolta verso la sua bambina, ma di sicuro non ai luoghi comuni o ai commenti dei male informati.

Per questo motivo, sul suo blog Twelve and Six, ha voluto chiarire la sua posizione: «Non abbiamo bisogno di parlarne ogni volta che la si guarda. Noi vediamo oltre il colore del suo viso. Charlie è Charlie e questo fa parte di ciò che lei è. Non ha bisogno di essere costantemente commentata, criticata o messa in discussione. Anche se non mi dispiace informare le persone curiose che non ho bisogno di un vostro parere su come progredirà o su quale effetto tutto ciò potrà avere su di lei. È una parte della sua bellezza unica. Potrebbe non scomparire mai, e indovinate un po'? Non deve».

È stata una decisione necessaria da prendere dopo i numerosi commenti di persone che domandavano cosa avesse di “strano” la sua bambina o che si sperticavano in preghiere affinché potesse sparire la voglia dal suo viso.

Dal momento della pubblicazione del post, moltissime persone, soprattutto genitori che si trovano ad affrontare lo stesso problema, le hanno lasciato messaggi di stima e solidarietà. Anche se i censori non sono mancati.

La stessa mamma, in una mail racconta: «Ho ricevuto centinaia di bei messaggi da parte di persone provenienti da tutto il mondo, da almeno 20 paesi, che sono cresciute con grandi voglie sul volto e che affermano di dovere la loro fiducia e individualità alla loro “differenza” e al modo in cui i loro genitori hanno risposto a questo».

Cosa ne pensate? Il patetismo della gente ha ormai stancato? Non è forse ora di porre domande più sensate?

foto da instagram

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
Radio Festival
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Playlist tutte