Quante volte al giorno dovresti fare pipì? Forse non lo sai...

Andate troppo poco o troppe volte in bagno? Seguite i consigli dell'esperto.

Quante volte al giorno dovresti fare pipì? Forse non lo sai...

Vi siete mai chiesti quante volte al giorno bisognerebbe fare la pipì? Magari vedendo la vostra amica che va in bagno ogni 5 minuti o l’amico che riesce a trattenerla per una giornata intera.

C’è inoltre chi va più spesso in bagno la mattina e chi – dramma! – la notte.

La frequenza della minzione, infatti, è molto soggettiva.

Ci sono però alcune domande che, probabilmente, vi siete posti e che meritano risposta da parte di un esperto.

Ecco 7 frequenti quesiti sulla pipì spiegati dal prof. Francesco Montorsi, direttore dell’Unità di Urologia del San Raffaele di Milano.

1.     Quanto spesso si dovrebbe fare pipì? Non esiste un “giusto” numero di volte, è variabile da persona a persona, anche se la media giornaliera si aggira intorno alle 4-7 volte. La frequenza con cui si fa pipì dipende da molti aspetti, tra cui quanto si beve, ma anche cosa si beve. Forse non tutti sanno, infatti, che bevande contenenti alcol o caffè sono particolarmente irritanti per la vescica e stimolano il nostro corpo ad andare più spesso in bagno. Il prof. Montorsi spiega che: «Esistono pazienti affetti da una sindrome nota come “vescica iperattiva” che è caratterizzata dalla presenza di contrazioni involontarie della muscolatura vescicale le quali a loro volta obbligano i pazienti a correre in bagno a urinare».

2.     Tutta una questione di sensibilità. La sensibilità della vescica è un fattore determinante. Varia da persona a persona: c’è chi al primo stimolo deve correre in bagno e chi riesce a resistere ancora molto tempo. L’urgenza di urinare, però, può nascondere anche qualche problema, Montorsi infatti ci tiene a sottolineare che: «In entrambi i sessi, se c’è necessità di urinare tante volte, in modo eccessivo e fastidioso, è necessario farsi vedere, prima di tutto per escludere cause tumorali o altri problemi significativi».

3.     La vescica si può allenare? Man mano che la vescica si riempie si attivano i muscoli preposti alla continenza e quindi la vescica “tiene” di più. Secondo il professore, però, bisogna fare attenzione a non esagerare: «Tenere la pipì troppo a lungo comporta quasi sempre un riempimento eccessivo della vescica la cui muscolatura poi può fare fatica a riprendere a funzionare al momento buono. Anche se non si ha voglia di fare pipì, è bene provarci almeno ogni 4 ore e controllare di aver bevuto abbastanza».

4.     Ci si può abituare a bere di più? Più si beve, più si ha bisogno di fare pipì, ovviamente. Secondo il dottor Montorsi, in una persona sana «bevendo tanto ci si stabilirà in autonomia sulla regola della minzione ogni 4 ore. Se poi ci si alza una volta per notte per urinare, si può senz’altro bere meno a partire dalle ore 17».

5.     È rischioso trattenere la pipì? Potenzialmente sì, infatti: «in un soggetto sano tenere la pipì molto a lungo, oltre alle sei e otto ore può danneggiare la funzionalità della parete vescicale. Il rischio di infezioni compare invece nelle persone che quando fanno pipì non riescono a vuotare completamente la vescica, indipendentemente dall’iniziale riempimento della medesima. Questo avviene tipicamente nei maschi con prostata ingrossata e ostruente».

6.     Cosa fare se ci si sveglia per fare pipì? A volte è del tutto normale, a volte – per gli uomini – può essere sintomo di una prostata ingrossata, quindi è bene farsi visitare da un urologo.

7.     Il colore della pipì può dirci se siamo ben idratati? Il colore della pipì dovrebbe essere giallo paglierino, ma sono sufficienti pochi cambiamenti nella nostra alimentazione per modificarne il colore. Il prof. Montorsi spiega, infatti, che: «Se ci si accorge di avere una pipì colore giallo molto scuro significa che si sta bevendo poco. Se ci si accorge della presenza di urine rosse è tassativo farsi vedere subito dal proprio medico o dallo specialista urologo».


foto da cultura.biografieonline.it

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Elisa
 
Radio Festival
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Podcast tutti

Playlist tutte