tutto news

Venerdì 17: istruzioni per la "sopravvivenza"

Ecco un vademecum in 10 punti per vincere la paura e allontanare la sfiga

Venerdì 17... istruzioni per la "sopravvivenza"

Venerdì 17 1 Usate il sale. 2 Bruciate dell'incenso. 3 Portate ciondoli protettivi. 4 Andate alla ricerca di un quadrifoglio. 5. 6. 7 Bruciate un po' di salvia. 8 Utilizzate pietre e cristalli 9.

Per chi crede nella superstizione oggi non è un giorno come un altro: oggi è una giornata che fa paura e incute timore perché oggi è venerdì 17.

Per chi di voi è superstizioso ecco un vademecum anti iella che potrà servirvi in queste 24 lunghissime ore. Un primo consiglio? Recitate dentro a una vasca da bagno come ha fatto Lino Banfi nel film Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio: "Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio. Puh! Puh!".  Ecco dieci punti per essere pronti ad allontanare la sfiga.

1 Usate il sale.

Il sale è infatti considerato di buon auspicio in diverse culture. Fare un bel bagno nell'acqua salata purifica il corpo dalla iella. 

2 Bruciate dell'incenso.

Questo è un modo per allontanare le energie negative. Se avete sfiga a livello personale bruciatelo nella vostra camera da letto. Diversamente se avete problemi professionali bruciatelo (attenzione al licenziamento) sul luogo di lavoro.

3 Portate ciondoli protettivi.

Questo è un classico modo per avere protezione costante. Uno scudo stellare contro la sfortuna. Un ciondolo formato da tre chiavi antiche è un ottimo portafortuna: tre chiavi legate insieme rappresentano la ricchezza, la salute e l'amore.

4 Andate alla ricerca di un quadrifoglio.

Nella cultura celtica ogni foglia simboleggia una caratteristica diversa della fortuna: fame, ricchezza, amore, salute.

5.

Appendete a una parete di casa vostra, indossate o nascondete nella vostra borsa un ferro di cavallo. Una raccomandazione: le punte devono essere rivolte verso l'altro a formare e rappresentare delle corna. 

6.

Indossate o tenetevi vicino una zampa posteriore di coniglio . Per attivare la buona fortuna, bisogna strofinarla.

7 Bruciate un po' di salvia.

La salvia è ritenuta da diverse culture una pianta che allontana l'energia negativa.

8 Utilizzate pietre e cristalli

come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
Il sale è infatti considerato di buon auspicio in diverse culture. Fare un bel bagno nell'acqua salata purifica il corpo dalla iella. 

2 Bruciate dell'incenso.

Questo è un modo per allontanare le energie negative. Se avete sfiga a livello personale bruciatelo nella vostra camera da letto. Diversamente se avete problemi professionali bruciatelo (attenzione al licenziamento) sul luogo di lavoro.

3 Portate ciondoli protettivi.

Questo è un classico modo per avere protezione costante. Uno scudo stellare contro la sfortuna. Un ciondolo formato da tre chiavi antiche è un ottimo portafortuna: tre chiavi legate insieme rappresentano la ricchezza, la salute e l'amore.

4 Andate alla ricerca di un quadrifoglio.

Nella cultura celtica ogni foglia simboleggia una caratteristica diversa della fortuna: fame, ricchezza, amore, salute.

5.

Appendete a una parete di casa vostra, indossate o nascondete nella vostra borsa un ferro di cavallo. Una raccomandazione: le punte devono essere rivolte verso l'altro a formare e rappresentare delle corna. 

6.

Indossate o tenetevi vicino una zampa posteriore di coniglio . Per attivare la buona fortuna, bisogna strofinarla.

7 Bruciate un po' di salvia.

La salvia è ritenuta da diverse culture una pianta che allontana l'energia negativa.

8 Utilizzate pietre e cristalli

come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
Questo è un classico modo per avere protezione costante. Uno scudo stellare contro la sfortuna. Un ciondolo formato da tre chiavi antiche è un ottimo portafortuna: tre chiavi legate insieme rappresentano la ricchezza, la salute e l'amore.

4 Andate alla ricerca di un quadrifoglio.

Nella cultura celtica ogni foglia simboleggia una caratteristica diversa della fortuna: fame, ricchezza, amore, salute.

5.

Appendete a una parete di casa vostra, indossate o nascondete nella vostra borsa un ferro di cavallo. Una raccomandazione: le punte devono essere rivolte verso l'altro a formare e rappresentare delle corna. 

6.

Indossate o tenetevi vicino una zampa posteriore di coniglio . Per attivare la buona fortuna, bisogna strofinarla.

7 Bruciate un po' di salvia.

La salvia è ritenuta da diverse culture una pianta che allontana l'energia negativa.

8 Utilizzate pietre e cristalli

come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
Nella cultura celtica ogni foglia simboleggia una caratteristica diversa della fortuna: fame, ricchezza, amore, salute.

5.

Appendete a una parete di casa vostra, indossate o nascondete nella vostra borsa un ferro di cavallo. Una raccomandazione: le punte devono essere rivolte verso l'altro a formare e rappresentare delle corna. 
Appendete a una parete di casa vostra, indossate o nascondete nella vostra borsa un ferro di cavallo. Una raccomandazione: le punte devono essere rivolte verso l'altro a formare e rappresentare delle corna. 

6.

Indossate o tenetevi vicino una zampa posteriore di coniglio . Per attivare la buona fortuna, bisogna strofinarla.

7 Bruciate un po' di salvia.

La salvia è ritenuta da diverse culture una pianta che allontana l'energia negativa.

8 Utilizzate pietre e cristalli

come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
Indossate o tenetevi vicino una zampa posteriore di coniglio . Per attivare la buona fortuna, bisogna strofinarla.

7 Bruciate un po' di salvia.

La salvia è ritenuta da diverse culture una pianta che allontana l'energia negativa.

8 Utilizzate pietre e cristalli

come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
La salvia è ritenuta da diverse culture una pianta che allontana l'energia negativa.

8 Utilizzate pietre e cristalli

come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
come La tormalina Nera, La labradorite, L'ametista o altre pietre come rubino, quarzo, peridoto, ossidiana, diaspro, pietra di luna, onice, smeraldo.

9.

Indossate un cornetto rosso portafortuna.
Indossate un cornetto rosso portafortuna.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 InDaKlubb
 
Radio Festival
 
105 Story
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Prince
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Classics
 
Zoo Radio
 

Podcast tutti

Playlist tutte