Perché quando siamo impegnati il tempo scorre in fretta?

Non si tratterebbe di una questione di noia...

Perché quando siamo impegnati il tempo scorre in fretta?

Accade a molti di noi che quando siamo impegnati a fare qualcosa sembra che il tempo scorra velocemente. Vi siete mai chiesti perché? Ve ne siete mai accorti?

Ebbene, si tratterebbe di un effetto psicologico. Infatti, quando conosciamo la causa di un evento le sue conseguenze arriverebbero più in fretta: è il famoso temporal binding (associazione temporale).

Come è avvenuta la scoperta? Dei neuropsicologi dell’University College London lo hanno notato in alcuni volontari ai quali è stato chiesto di premere un bottone che attivava, qualche secondo più tardi, un suono: se il pulsante era attivato da impulsi involontari il suono era posticipato, mentre quando gli impulsi erano volontari il suono arrivava prima.

Questo fenomeno è stato chiamato intentional binding e fa in modo che il tempo tra causa e conseguenza di un evento sia più breve. Inoltre, è stato anche usato per capire quanto una persona si senta responsabile delle sue azioni.

I malati di schizofrenia sperimentano il temporal binding in maniera più netta, come se avessero il controllo di tutte le situazioni.

Ma non finisce qui. Infatti, secondo Marc Buehner dell’Università di Cardiff il fenomeno dell’associazione temporale si verifica quando il nostro cervello capisce che un’azione ne causa un’altra e non quando controlliamo una situazione.

Infine, dividiamo tutto quello che osserviamo in eventi causa-effetto!

E voi, cosa ne pensate?

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Prince
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
105 Classics
 
105 Miami
 
105 InDaKlubb
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 2k & More!
 

Podcast tutti

Playlist tutte