Sai perché il weekend dura due giorni?

In principio c'era un solo giorno di festa alla settimana, dal 1926 il sabato diventò festivo per rispettare ebrei e cristiani.

Sai perché il weekend dura due giorni?

Pensate che il weekend di relax, formato da due giorni, sia troppo poco per potersi riprendere dalle fatiche lavorative?

Ricredetevi, perché meno di un secolo fa avreste potuto godere ancora di un solo giorno di riposo, quello dedicato a “santificare le feste”.

Le cose cominciarono a cambiare, in realtà gradualmente, già nel XIX secolo, in piena rivoluzione industriale, quando i lavoratori cominciarono ad utilizzare il giorno libero non per la preghiera bensì per spassarsela e – spesso e volentieri – ubriacarsi.

Per questo motivo, come compromesso sindacale, molti datori di lavoro iniziarono a concedere, di sabato, mezza giornata libera.

Sarà poi nel 1908 che le prime fabbriche iniziarono a accordare il sabato festivo per venire incontro ai lavoratori ebrei, prassi che si concretizzò definitivamente nel 1926, quando la Ford iniziò a chiudere regolarmente sia il sabato che la domenica per non scontentare nessun lavoratore, ebreo o cristiano che fosse.

Nel 1938 venne poi introdotta in Inghilterra la settimana lavorativa di 40 ore su 5 giorni, grazie al Fair Labor Standards Act.

Tra gli anni Quaranta e i Sessanta molti altri Paesi, Italia inclusa, si adattarono a questa nuova formula.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 

Playlist tutte