Rubano l'asinello del presepe e chiedono il riscatto: indagano i Carabinieri

Bravata nel viterbese: "Se arivolete l'asinello datece 2.223 miliardi per risanare il mega debito pubblico", recita il biglietto lasciato dai ladri.

Rubano l'asinello del presepe e chiedono il riscatto, indagano i Carabinieri

Due giorni fa, il presepe dell'oratorio di San Giovanni Battista a Bagnaia, in provincia di Viterbo, è stato rubato. Ciò che rende questa vicenda tragicomica, tuttavia, è che soltanto in seguito "sul luogo del delitto” è apparso un biglietto che recita, testuali parole, “Se arivolete l'asinello datece 2.223 miliardi per risanare il mega debito pubblico”. Il testo, scritto in dialetto, è stato assemblato con ritagli di lettere di giornale, una tecnica che il colpevole, o forse i colpevoli, dei bontemponi, hanno saccheggiato da qualche film poliziesco. I Carabinieri ora stanno indagando sull'accaduto.


 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
Radio Bau & Co
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Prince
 

Podcast tutti

Playlist tutte