Tutto News

“Il cinema italiano lo ha abbandonato invece mio padre c'è”: la denuncia della figlia di Paolo Villaggio

Elisabetta Villaggio difende suo padre e accusa il cinema, reo di averlo messo da parte.

“Il cinema italiano lo ha abbandonato invece mio padre c'è”: la denuncia della figlia di Paolo Villaggio

È accaduto tutto su Facebook. Mercoledì 29 marzo Elisabetta Villaggio, figlia di Paolo, posta una foto con suo padre e con la scritta “Non starà al meglio, certo, ma il cinema italiano lo ha abbandonato invece mio padre c'è”. Un messaggio chiaro, semplice e conciso. Dopo aver fatto la storia del cinema comico italiano con gli indimenticabili film sul ragionier Fantozzi, le collaborazioni con Renato Pozzetto, i film su “Fracchia” e tantissimo altro (anche film d'autore) Paolo Villaggio sembra essere ormai stato messo da parte.

Uno sfogo, quello della figlia Elisabetta, che nasconde un retrogusto amaro, per un settore dove il padre Paolo ha dato tanto, tutta la vita, ma che ora sembra restituire sempre meno. Le ultime comparsate tra cinema e tv di Paolo Villaggio risalgono al 2012 con “Tutto tutto niente niente” e nel 2009 con “Generazione 1000 euro” mentre in tv lo abbiamo visto in “Carabinieri” fino al 2008, e come inviato di “Quelli che il calcio” nel 2015, da allora nulla più.

Il messaggio di Elisabetta Villaggio ha fatto centro perché ha scatenato un grande dibattito su Facebook: “Tutti siamo Fantozzi”, “Il cinema lo ha abbandonato, i veri italiani NO. Paolo Villaggio sempre nel cuore”, “Ho 23 anni e sono sicura che un giorno ai miei figli farò vedere i film di suo padre, come fece il mio con me. Va solo applaudito e ringraziato!” sono solo alcuni dei più di 700 commenti che ha ricevuto il post, oltre a 3mila like e più di 300 condivisioni. Elisabetta Villaggio ha poi pubblicato anche un altro post, visto il successo del primo: “Non volevo scatenare un putiferio. In realtà volevo solo dire che a mio padre manca molto il cinema, la sua grande passione alla quale ha dedicato tutta la vita. Grazie”.

I personaggi inventati da Paolo Villaggio sono immortali e fissi nella memoria collettiva del nostro paese. Fantozzi è un personaggio unico e inimitabile, che ha raccontato un'intera generazione e un periodo storico molto particolare per il nostro Paese. La sua satira pungente e la sua travolgente comicità sono riconosciuti universalmente, e nel 1992 Villaggio ha anche ottenuto il Leone d'Oro alla carriera al Festival del cinema di Venezia, mentre nel 2000 ha vinto il Pardo d'onore alla carriera al Festival del cinema di Locarno, nel 2009 il David di Donatello alla carriera.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
105 Miami
 
105 Story
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Jovanotti
 

Podcast tutti

Playlist tutte