Tutto News

Limiti di velocità: tutti gli strumenti per rilevarli e come evitare le multe

Dall'autovelox classico allo “Scout speed”: i misuratori dell'andatura delle vetture sono fondamentali per la sicurezza ma “pericolosi” per il portafoglio. Ecco come limitare i danni.

Limiti di velocità: tutti gli strumenti per rilevarli e come evitare le multe

C'è chi li teme, ma anche chi spesso li sfida. Sono i dispositivi installati sulle strade che sorvegliano il comportamento degli automobilisti. Il loro compito principale è misurare la velocità di crociera delle vetture e sanzionare chi corre troppo. E purtroppo c'è chi sembra collezionare multe di questo genere: ecco quali sono i principali strumenti utilizzati dalle forze dell'ordine e qualche consiglio per limitare il numero delle contravvenzioni.

Autovelox: conoscerne le posizioni

L'autovelox più diffuso in Italia è quello a fotocellula: quando la macchina passa davanti al primo sensore, attiva un timer che si interrompe quando si transita davanti a un secondo elemento di monitoraggio. Se il percorso è stato fatto in un tempo troppo breve, viene rilevato l'eccesso di velocità e viene scattata una fotografia della targa da trasmettere alla polizia.

Dato che sono visibili, il “trucco” più semplice usato per neutralizzarli è rallentare prima dell'arrivo davanti ai dispositivi. Ma per evitare brutte sorprese può essere utile controllare anche la mappa degli autovelox pubblicata dalla Polizia di Stato o affidarsi al navigatore o alle app con funzioni dedicate che avvertono gli automobilisti del controllo in arrivo.

Dal tutor al telelaser

In autostrada potreste poi incontrare il Safety Tutor, che rileva la velocità media grazie a un sistema in grado di registrare il passaggio delle vetture davanti a punti diversi di una porzione determinata di percorso: se la media di velocità in quel tratto è fuori dai limiti, scatta la multa.

Il Telelaser, invece, oltre a monitorare la velocità, può immortalare i guidatori che non indossano la cintura o parlano al cellulare (usare il vivavoce in questo secondo caso può far risparmiare i soldi della contravvenzione). Attenti poi anche al Photored, un sensore che si attiva in caso di superamento del semaforo con la luce rossa accesa.

Lo Scout Speed, infine, montato sul tettuccio delle macchine della Polizia, è utilizzato in movimento e calcola la velocità in relazione alle altre auto in corsia.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Classics
 
105 Hits
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Zoo Radio
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Story
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 

Playlist tutte