tutto news

La regista le chiede di perdere peso, Kirsten risponde così!

Sofia Coppola aveva chiesto all’attrice di dimagrire per il suo ruolo nel film "L'inganno", ma questa si è rifiutata: "Adoro mangiare il pollo fritto!"

Kirsten Dunst: "Mi spiace Sofia, non posso perdere peso per questo film!"

Sareste disposti a dimagrire per lavoro? Per di più, in tempi strettissimi? No di certo, potremmo finire per rovinarci la salute, e di sicuro non sarebbe un toccasana per il nostro fisico. E poi, perché rinunciare alle amate prelibatezze culinarie?

Una proposta del genere è stata fatta dalla regista Sofia Coppola alla sua cara amica Kirsten Dunst, in vista del suo ruolo nel film The Beguiled – L’inganno, presentato in questi giorni a Cannes, un dramma gotico in cui compaiono anche Nicole Kidman ed Elle Fanning. Le due, che vantano anni di amicizia duratura, non si fanno scrupoli l’una con l’altra e chiacchierano senza troppi peli sulla lingua. È per questo che Kirsten, alla richiesta di Sofia, ha risposto con un secco: “No!”. L’attrice americana di origini tedesche ha elogiato la cucina a base di succulenti piatti di pesce della Louisiana, dove è stato girato il film, e non ha mancato di sottolineare che odia la palestra. Insomma la Dunst, che nel film interpreta Edwina Dabney, non ne ha voluto sapere di dimagrire.

L'attrice ha poi proseguito così: “É impossibile chiedermi di dimagrire a queste condizioni! Io adoro mangiare il pollo fritto di McDonald's prima di iniziare a lavorare sul set. Mi spiace Sofia, non posso perdere peso per questo film!" Dispiace anche a noi Sofia, ma la dieta sana non rientra decisamente nei piani della Dunst!

Non è la prima volta che ad attori e attrici venga richiesto di fare diete dimagranti (o ingrassanti) molto importanti: gli attori sono anzi spesso costretti a cambiare la propria corporatura per calarsi letteralmente nei panni di chi andranno ad interpretare. Diete estreme, esercizio fisico e tanto sforzo, lo sanno bene Jake Gyllenhaal, Renée Zellweger, Christian Bale, Matthew McConaughey e Chris Hemsworth. Da solo, Gyllenhaal ha dovuto perdere ben 30 chili per interpretare il ruolo del protagonista ne Lo Sciacallo mangiando solo chewing-gum e bevendo tè. La Zellweger, al contrario, ha dovuto accumularne 14 per diventare la mitica Bridget Jones, mentre il protagonista di Thor ha detto addio a tutti i suoi muscoli per interpretare Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick. Il premio Oscar McConaughey ha perso 22 kg per interpretare Dallas Buyers Club mentre Bale ne perse 27 per vestire i panni del protagonista de L'uomo senza sonno.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
105 Dance 90
 
Radio Bau & Co
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
105 Story
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 

Podcast tutti

Playlist tutte