tutto news

Tragedia nella boxe: il pugile Tim Hague muore dopo il combattimento

L’incontro si è trasformato in dramma: dopo il KO il pugile è stato ricoverato in ospedale per i traumi riportati, dove è deceduto due giorni dopo.

Tragedia nella boxe: il pugile Tim Hague muore dopo il combattimento

Tragedia nel mondo della boxe: il pugile Tim Hague è morto dopo l'incontro disputato con Adam Braidwood avvenuto lo scorso venerdì sera. Il pugile 34enne, di origine canadese, è stato messo brutalmente al tappeto dall’avversario ed è stato trasportato con urgenza all’ospedale Royal Alexandra di Edmonton, dove le sue condizioni sono subito apparse preoccupanti.

I medici hanno accertato subito il trauma cerebrale e, dopo poco, Hague è entrato in coma. Le condizioni della vittima sono poi peggiorate e, dopo due giorni di sofferenza, l'uomo è morto. Il messaggio della famiglia: “È con immensa tristezza, dispiacere e strazio che comunichiamo il passaggio di Tim a miglior vita. Era circondato dalla sua famiglia, mentre ascoltava le sue canzoni preferite. Ci mancherà tantissimo.” Hague era appena al suo quarto incontro da professionista, prima aveva avuto una lunga esperienza nelle arti marziali miste. Conosciuto anche con il soprannome di "The Thrashing Machine" Hague pesava 120 kg per 193 centimetri di altezza

Lo sfidante che l'ha mandato KO, Adam Braidwood, era stato in passato un giocatore professionista di football americano, dove aveva giocato con gli Edmonton Eskimos.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
Radio Festival
 
105 InDaKlubb
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Prince
 

Playlist tutte