tutto news

“Salta la lezione, non il make up”: bufera su una pubblicità britannica

Si promuoverebbe l’idea che l’estetica conti più dell’istruzione. I cartelloni pubblicitari saranno presto rimossi.

“Salta la lezione, non il make up”: bufera su una pubblicità britannica

Nell’era dove l’estetica e l’aspetto fisico contano più di qualsiasi cosa arriva anche la pubblicità che lo conferma: “Skip class, not concealer” si legge sui cartelloni pubblicitari di alcuni grandi magazzini in Gran Bretagna, che letteralmente suona come “Salta la lezione, non il correttore

Lo spot appartiene ad una marca di cosmesi, la Benefit, che ora è sotto l’occhio del ciclone perché, come era facilmente prevedibile, il messaggio della pubblicità è stato duramente criticato.

Come si vede dalla foto dei cartelloni una giovane ragazza si è appena svegliata, struccata, e ha una sveglia in mano. Come suggerisce lo spot, quindi, con il poco tempo a disposizione meglio dare un po’ di vitalità al viso grazie al make up invece che perdere tempo andando a lezione.

Molto accesi i commenti di protesta che sono apparsi sui social: “Quindi fino a quando sarò carina non avrò bisogno di un’istruzione?” scrive una ragazza su Twitter. “Così dobbiamo insegnare alle ragazze che l’apparenza conta più dell’istruzione” è il commento seccato di un’altra utente. Le proteste si sono levate anche dalle istituzioni e la campagna pubblicitaria è stata additata come dannosa e irresponsabile, a promozione di uno stereotipo fuori luogo e superato.

Secondo alcune fonti i cartelloni pubblicitari verranno presto rimossi.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Classics
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Prince
 
105 HipHop & RnB
 
105 2k & More!
 
105 Miami
 
105 Story
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 

Playlist tutte