tutto news

La password? L'impronta genitale: ecco l’incredibile idea di un portale di video hot

Su CamSoda è possibile utilizzare "il gioiello di famiglia" come password di accesso.

Pene come password: ecco l’incredibile idea di un portale di video hot

Ebbene sì, avete capito bene, da oggi è possibile utilizzare il proprio pene come password. L’idea fantasiosa viene dal portale di video hot in webcam (e forse non poteva essere altrimenti) CamSoda, che propone ai suoi utenti un metodo decisamente particolare per poter accedere al proprio profilo.

Se non si riesce più a memorizzare le tante password che dobbiamo necessariamente ricordare, avranno pensato da CamSoda, perché non pensare a qualcosa che risolve il problema alla radice? Dopo le impronte digitali e il riconoscimento dei bulbi oculari allora ecco il “Dick-ometrics”, il software che riconosce i dettagli del pene in modo che questo sia la chiave d’accesso al portale di video. Grazie poi alla “Penis Recognition Tech” il sistema riconoscerà, o meno, il pene fotografato rispetto a quello fornito inizialmente dall’utente e sarà poi possibile accedere ai servizi del sito, ma non prima di aver letto sul vostro device “Penis Verified”.

Così come un’impronta digitale o un bulbo oculare, che sono delle parti del corpo più comunemente utilizzate nelle tecnologie biometriche, il pene ha molti fattori che lo caratterizzano, come la dimensione, il colore e la sporgenza delle vene” ha raccontato Darren Press, vice presidente di CamSoda, “Tuttavia, a differenza delle impronte digitale e degli occhi, i peni non vengono esposti al pubblico nella maggior parte dei casi e sono comunemente coperti, al massimo condivisi con persone amate e di cui, presumibilmente, ci si fida”. Da CamSoda fanno sapere che, per ragioni di sicurezza, è meglio inviare la foto del pene in erezione, risulta più sicuro, e che le foto, ovviamente, saranno tutte criptate.

Insomma, si tratterebbe dopo tutto di questioni di sicurezza.

Ma la domanda viene spontanea: e le donne? Ebbene, da CamSoda stanno ancora pensando ad una tecnologia equivalente rivolta esclusivamente al pubblico femminile. Ci dobbiamo aspettare un’altra trovata bizzarra? Sembra proprio di sì.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
105 2k & More!
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Festival
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Dance 90
 
105 Story
 

Playlist tutte