Arrestati pellegrini a ritorno da Medjugorie: viaggiavano su un bus rubato

È stato tutt'altro che pacifico il rientro da Medjugorie del gruppo di credenti, passeggeri di un mezzo illegale. Ecco cosa è successo!

Otto pellegrini arrestati: viaggiavano su un bus rubato

Nulla di preoccupante all'inizio del percorso spirituale, che ha permesso ai turisti la pratica di messe e rosari, ma al turbolento rientro è successo l'inaspettato. 

L'annuale pellegrinaggio a Medjugorie dei fedeli originari di San Biagio di Callalta, di età compresa tra i 60 e 70 anni, è stato complicato, infatti al ritorno dal loro viaggio sono stati bloccati alla dogana tra Bosnia e Croazia per una serie di rigorosi controlli, a causa della dubbia proprietà del mezzo, che risultava rubato. Erano tutti a bordo del loro fedelissimo bus, che sono soliti prendere ogni anno in direzione Medjugorie, quando la polizia ha verificato i documenti d'identità dei presenti e successivamente ha invitato l'autista a seguire la pattuglia in caserma, dove sono stati trattenuti 15 ore a digiuno, con la possibilità di bere solo acqua. Il motivo? Dai confronti avvenuti tra la questura trevigiana e quella croata si è capito che dopo il furto del mezzo, avvenuto in passato, il proprietario si era completamente dimenticato di modificare il numero di telaio, dato che nell'ex Jugoslavia era stato re-immatricolato, così che il bus risultasse ancora oggetto di rapina

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
105 HipHop & RnB
 

Podcast tutti

Playlist tutte