tutto news

Effetto social, triplicati i selfie con gli animali

La World Animal Protection lancia un codice e un appello per la censura a Instagram, Facebook e gli altri: “Dietro gli scatti spesso ci sono abusi”

Effetto social, triplicati i seflie con gli animali

Scattarsi un selfie con un animale durante una vacanza può costare molto caro. Se infatti per il turista è solo un modo per accaparrarsi qualche like, per l’animale può essere motivo di stress, sofferenza e persino di morte, come avvenuto a una cucciola di delfino in Spagna, nei mesi scorsi. Secondo la World Animal Protection, dal 2014 ad oggi, sui social media l'aumento dei selfie con animali è stato del 292%: quanto basta per lanciare l'allarme e persino un vero e proprio codice. Si chiama “Selfie Code” ed è un appello-petizione online, diventata realtà dopo aver scoperto che il fenomeno sta diventando sempre più invasivo.

Molti degli animali esotici con cui le persone amano scattarsi foto - spiegano dall’organizzazione internazionale - sono spesso vittime di abusi, tenuti in gabbie buie per ore, legati e poi tirati fuori per l'occasione in cambio anche di poche monete. Dalle scimmie ai koala, dalle tartarughe marine ai delfini, fino addirittura ai coccodrilli.

L'associazione ha invitato i governi locali a sensibilizzare i turisti sul problema e ha contattato i principali social media, da Instagram a Facebook, per chiedere maggiore attenzione ed eventuali censure. Uno dei primi interlocutori a rispondere è stato Tinder, che già da tempo ha già promesso di censurare alcuni selfie, come ad esempio quelli con le tigri.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Elisa
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
105 Story
 
Radio Bau & Co
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 

Playlist tutte