#radio105twixday

Come viene realizzato uno spot?

Intervista a Giovanni Fontana, Copywriter&Producer di Radio 105

COME VIENE REALIZZATO UNO SPOT?

Come sempre non ci deludete mai, grazie a tutti coloro che stanno partecipando al contest!

Durante queste settimane abbiamo cercato di darvi delle dritte per aiutarvi a realizzare lo spot perfetto per TWIX®… e tentare così di vincere una giornata in radio insieme a noi.

Ma prima di ascoltare in onda il vostro spot (sì, avete capito bene! Lo ascolterete ON AIR su RADIO 105!) assisterete alla registrazione e montaggio dello spot stesso. Una delle persone che vi seguirà in questo percorso sarà il nostro super autore e copy (e anche Amico) Giovanni Fontana.

Gli abbiamo chiesto in breve di anticiparci un po’ quello che accadrà nello studio di registrazione. Ecco cosa ci ha risposto!

- Buongiorno Gio! Presentati in breve.

L’hai già fatto tu ed era una presentazione da red carpet! “Copywriter … producer …” sembrava una cosa molto seria. Diciamolo in parole semplici: realizzo i comunicati radio che promuovono le iniziative di 105; e talvolta spot pubblicitari per altre aziende. Comunque mi fa un effetto strano essere “intervistato” da un’amica, sai? Ok, scusa, continuiamo..

- Da quanto tempo lavori a Radio 105?

Sono qui da… 17 anni! Quando arrivai ero il più giovane di tutta la famiglia..

- Ora dacci 3 aggettivi che secondo te deve avere uno spot per funzionare.

Ahh, qui si apre un mondo; se cerchi su Google “pubblicità che funziona” rischi di annegare. Credo che i termini più gettonati siano: “colpire, persuadere, emozionare” ..ed è tutto vero, ma secondo me, devi aver chiaro prima di tutto a chi ti rivolgi e qual è il tuo obiettivo: cosa vuoi comunicare. Alcuni spot rischiamo di essere divertenti, ma non convincenti; altri restano impressi, è vero, ma perché risultano fastidiosi; altri ancora sono spettacolari, ma poi non ti ricordi la marca (quindi a cosa servono?). E poi ci sono quelli noiosi, che non gli daresti due lire e invece ti convincono a scegliere proprio quel prodotto. Mentre li ascolti non ti rendi conto che “funzionano”, eppure…

- Abbiamo già parlato di brief e stesura dell’idea creativa. Ti capita mai di essere in panico davanti ad un foglio bianco e non sapere cosa scrivere? Che fai in questi casi?

Certo, capita spesso! In alcuni casi l’idea ti viene subito, mentre stai studiando il brief. E’ come un’intuizione; sai che dopo dovrai darle forma, ma senti di aver già in tasca qualcosa di buono e quindi parti molto più sereno e facilitato. Negli altri casi … bisogna pensarci. E quando dico “pensarci” intendo proprio dedicare del tempo a riflettere. Ognuno ha i suoi metodi, i suoi “percorsi mentali”. Invece - posso farlo? - vorrei sfatare il mito da film, dove l’idea piove dal cielo mentre passeggi in un parco e con la coda dell’occhio cogli un dettaglio che ti fornisce l’idea del secolo, proprio lo spunto per quello spot sul quale ti arrovellavi da giorni. Ecco. Non è vero! Magari fosse così! In realtà si lavora (in ufficio), spesso sotto pressione e con scadenze serrate. Ma resta pur sempre un bellissimo lavoro!

- Ok quindi ora abbiamo il nostro spot scritto, ma dobbiamo trasformarlo in uno spot audio. Spiegaci un po’ come si fa.

Intanto direi -soprattutto a chi sta partecipando al concorso di TWIX- che lo spot “scritto” non deve riportare soltanto le parole da far recitare allo speaker. Il testo dovrebbe contenere anche tutte le informazioni utili a calarsi nel contesto immaginato dall’autore. Ad esempio, è opportuno definire l’ambiente – un ufficio, una strada all’ora di punta, un campo di battaglia, un negozio, un giardino durante una giornata primaverile, etc.. Si può specificare anche un genere musicale di accompagnamento (pop, rock, epico, suspense…). Infine, è altrettanto importante definire il ruolo e la connotazione degli speaker: c’è un signore? Un ragazzo, una donna, un bambino, una strega? Dialogano tra loro? Cosa fanno? Compiono delle azioni? Come le rendiamo comprensibili a chi ascolta la radio (e quindi non può vederle?) Una volta definito il “testo” che racchiude tutte queste informazioni, si procede al casting delle voci, ascoltando delle brevi presentazioni audio (una per ogni speaker) e si scelgono quelli che saranno gli interpreti dello spot. Quasi sempre si tratta di veri e propri “attori” che provengono dal cinema o dal teatro, quindi dotati di notevoli capacità interpretative. Poi si fissa l’appuntamento presso uno studio di registrazione e si va a dirigere questa piccola “orchestra”: in una prima fase si dirige la recitazione degli attori; successivamente si assiste il tecnico durante il “montaggio”. Il risultato finale dovrebbe rappresentare ciò che l’autore ha immaginato durante la stesura del testo.

- Quindi il nostro vincitore sarà co-protagonista di quest’avventura corretto?

Esatto! Se lo vorrà, io e i miei colleghi saremo qui ad assisterlo, ma sarà lui/lei a dirigere il tutto.

- Siamo sicuri che si divertirà tantissimo. La radio è un mondo magico ed è sempre affascinante intrufolarsi dietro le quinte. Grazie mille per il tuo contributo Gio! E buon lavoro!

Grazie a te! Sono molto curioso di leggere le candidature che arriveranno. Ora avrei anch’io una domanda: il vincitore avrà il piacere di incontrare anche le fantastiche digital-specialist di Radio 105?

-Ahahahah! Non posso svelartelo ora... ma lo scoprirai molto presto! 

Continuate a seguirci e se non avete ancora partecipato al contest affrettatevi! 

Qua trovate tutte le info! Vi aspettiamo! 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Prince
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 InDaKlubb
 
105 Dance 90
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 2k & More!
 

Podcast tutti

Playlist tutte