Video intervista

Neri Marcorè a 105 Friends: "Ecco 'RisorgiMarche': un Festival diffuso per far rinascere la mia Regione"

Il popolare attore è l'ideatore e il promotore dell'iniziativa che si propone di riportare le persone nei territori marchigiani colpiti dal terremoto grazie a grandi concerti in splendide location.


È una bellissima iniziativa quella che Neri Marcorè è passato a presentare a 105 Friends. Originario di Porto Sant'Elpidio (Fermo), l'attore è l'ideatore e il promotore di RisorgiMarche, Festival che "nasce dalla volontà di contribuire alla rinascita di una terra messa in ginocchio dalle scosse sismiche registrate l’anno scorso in centro Italia". Quelle del 24 agosto e 30 ottobre 2016 che hanno lasciato il segno nella sua Regione: 32 mila persone sfollate, 131 comuni coinvolti su 229, quasi 1.000 chiese lesionate, 2.600 le opere d’arte gravemente danneggiate; un evento che ha colpito il 30 per cento dei lavoratori e il 24 per cento delle imprese. 

In poco tempo, l'idea ha preso forma e Marcorè, esclusa l'idea di organizzare un evento che si consumasse in un'unica data per raccogliere fondi, ha ideato un progetto più ampio: un festival diffuso nel territorio che potesse richiamare gente da tutta Italia, e magari stranieri. Il perché lo ha spiegato lui a Tony & Ross: "Bisognava richiamare più gente possibile nelle Marche. Tanti pensano che ci sia una devastazione tale che non si possa più mettere piede nella Regione. Ma non è così. Portare lì le persone, far verificare l'entità dei danni ed essere vicini alle comunità colpite erano i primi obiettivi". 

Il progetto ha trovato subito l'appoggio di una folta schiera di artisti italiani, le cui esibizioni sono state spalmate in tredici date gratuite: i protagonisti che hanno dato la loro disponibilità gratuita sono Malika Ayane, Daiana Lou, Ron , Enrico Ruggeri, Paola Turci, Bungaro, Samuele Bersani, Daniele Silvestri, Fiorella Mannoia, Luca Barbarossa, Brunori Sas, Max Gazzè e Francesco de Gregori con gli Gnu Quartet Form

Nessun palco, nessuna scenografia, nessuna luce. Il paesaggio, la natura, l’ecologia sono il terzo cardine del Festival. I concerti si svolgeranno in siti suggestivi, meravigliosi: i palcoscenici saranno i prati panoramici più belli delle Marche, la scenografia rappresentata dalla cornice dei Sibillini e da cieli azzurri, la luce garantita dalla benedizione e benevolenza del sole pomeridiano. Tutti gli show inizieranno infatti alle 16:30. La prima data di RisorgiMarche, quella di Niccolò Fabi con GnuQuartet ad Arquata del Tronto, è stata un successo, con 2500 persone sul prato della frazione di Spelonga.  

"Non è una ricostruzione materiale. E' una ricostruzione che parte da aspetti spirituali. Una cosa bella è che il biglietto che si paga sono i 4-5 chilometri a piedi o in bicicletta per raggiungere il luogo del concerto" ha spiegato l'attore. 

Il programma integrale di RisorgiMarche è disponibile sul sito del Festival.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Story
 
Radio Festival
 
105 Miami
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Elisa
 

Podcast tutti

Playlist tutte