VIDEO INTERVISTA

Marco Mazzoli a 105 Mi Casa: “Al cinema porto il sogno di un ragazzo qualunque che ce l’ha fatta”.

In diretta con Max Brigante, il numero 1 dello Zoo di 105 ha presentato – senza dire nemmeno una parolaccia (!) - l’attesissimo film “ON AIR”, al cinema dal 31 marzo.


Marco Mazzoli a 105 Mi Casa: “Al cinema porto il sogno di un ragazzo qualunque che ce l’ha fatta”. “Caro Marco, siamo ‘On AIR’”, ha detto Max Brigante a Marco Mazzoli in diretta per la prima volta in qualità di super ospite a 105 Mi Casa, occasione in cui il numero uno del Programma che non piace ha promesso di non dire nemmeno una parolaccia. “Prima opera per mio cugino (Davide Simon Mazzoli, regista e co-produttore del film, ndr), prima opera per me di recitazione, che sono il protagonista, e tutti (quelli che l’hanno già visto in anteprima) hanno detto ‘Caspita, che bello!’”, ha raccontato Marco a proposito della lunga, appassionante e sofferta lavorazione di questo film ambizioso, un film che parla di lui e di un sogno diventato realtà. Perché, ha aggiunto, “Il sogno secondo me in questa società è fondamentale, e quindi noi abbiamo voluto portare al cinema il sogno di un ragazzo qualunque. Se tu perseveri e se veramente credi in qualcosa, alla fine ce la fai”.

Marco Mazzoli: “Io sono tipo il Cubo di Rubik, ho tanti lati. Devo fare un programma (Lo Zoo di 105, ndr) dove faccio il bastardo, ma io non sono così”. In diretta con Max Brigante, Marco ha raccontato la lunga gavetta che l’ha portato al grande successo con Lo Zoo, ma ha anche svelato un aspetto poco conosciuto della sua personalità: non il “frontman” carismatico e irriverente dei Cattivi ragazzi, e nemmeno “l’orso”, schivo e sempre impegnato a realizzare nuove idee, come ha ammesso lui stesso di sentirsi una volta che si spengono i microfoni della diretta. E se dal punto di vista personale, come ha detto Max Brigante, un messaggio pieno di stima e affetto è arrivato dalla moglie di Marco, Stefania Pittaluga, dal punto di vista squisitamente professionale un bel tributo hanno voluto regalarglielo uno dei suoi maestri, Claudio Cecchetto, l’inseparabile Pippo Palmieri dello Zoo di 105, che ha confermato, “Mazzoli è un grandissimo attore”, ma anche Angelo De Robertis (“Un santo”, lo ha definito Mazzoli, “il miglior direttore che si possa avere”), direttore artistico di Radio 105, il quale, saggiamente, ha detto: “Mazzoli è un gran personaggio. Prima di conoscerlo non sapevo cosa volesse dire aver un mal di testa, dopo averlo conosciuto ho capito cosa vuol dire avere sempre il mal di testa”. Carrambata finale, al telefono in diretta c’era la signora Mercedes, la mamma di Marco Mazzoli, che ha già visto il film: “Quella sera - ha ammesso - l’emozione era talmente forte che è stato come partorirlo per la seconda volta”. Le parolacce? Il miracolo è compiuto e porta la firma di 105 Mi Casa: Marco Mazzoli non ne ha detta nemmeno una in oltre 50 minuti di intervista.

Il film “ON AIR - Storia di un successo”, dal 31 marzo al cinema.
In principio fu “Radiografia di un DJ che non piace”, libro bestseller pubblicato per Rizzoli nel 2011 nel quale Marco Mazzoli, affiancato da Davide Simon Mazzoli, raccontava se stesso e la storia incredibile del Programma che non piace. Oggi, cinque anni dopo quel successo, arriva finalmente il film, pellicola - nelle sale italiane dal 31 marzo - interpretata da un cast stellare, e sceneggiata e diretta dallo stesso Davide Simon Mazzoli. Il protagonista di “ON AIR – Storia di un successo”, questo il titolo del film distribuito da Medusa, è sempre lui, Marco Mazzoli, fondatore dello show radiofonico più irriverente e controverso del Bel Paese. Il suo è un successo longevo, ancora oggi ineguagliato, che ha origini lontane nel tempo, quando Marco era soltanto un ragazzino e il suo sogno più ambizioso cominciava a prendere forma nella sua mente.

Interpreti di questa prima prova cinematografica del cattivo ragazzo della radiofonica italiana, oltre a Marco Mazzoli nel ruolo di se stesso, sono Katy Saunders in quelli della moglie Stefania, Chiara Franchini nei panni di Mercedes Conti (la mamma di Mazzoli), Tetyana Veryovkyna in quello di Camila Raznovich (la popolare conduttrice trasmise a lungo al fianco di Mazzoli e lanciò insieme a lui le indimenticabili dirette da New York), Luigi LucianoStefano Chiodaroli nel ruolo di Guido Monti. E ancora: gli illustri Ricky Tognazzi e Giancarlo Giannini sono rispettivamente impegnati nelle parti del Direttore e del Presidente di 105, Claudio Cecchetto e Leone Di Lernia interpretano loro stessi, e Giulio Greco è il giovane Mazzoli. Il ragazzo che, ancora ignaro di ciò che lo aspetta, intraprende un viaggio fatto di coraggio, talento, intuizioni, incontri importanti, duro lavoro, tante battaglie (anche legali), qualche tradimento doloroso e innumerevoli successi, un’avventura che lo trasformerà nel leader del programma radiofonico di culto, Lo Zoo di 105, che ha polverizzato ogni record.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
105 Hits
 
105 Miami
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Prince
 
Radio Bau & Co
 

Podcast tutti

Playlist tutte