Video intervista

105 Mi Casa: Paolo Genovese, Vittoria Puccini e Silvia D'Amico presentano "The Place"

Il regista e le due attrici hanno presentato il film, nelle sale dal 9 novembre, nel salotto on air di Max Brigante.


A 105 Mi Casa è passato parte dell'imponente ed eccezionale cast di "The Place" (dal 9 novembre al cinema). Ad accompagnare il regista Paolo Genovese, reduce dal successo del 2016 con "Perfetti Sconosciuti", c'erano Vittoria Puccini e Silvia D'Amico. Il film, presentato alla Festa del cinema di Roma 2017, è ispirato alla serie tv americana "The Booth at the End". "Cosa sei disposto a fare per ottenere ciò che vuoi?", questa l'idea centrale della serie, che ritorna anche nel film, il cui cast corale è completato da Marco Giallini, Alessandro Borghi, Valerio Mastandrea, Silvio Muccino, Alba Rohrwacher, Sabrina Ferilli, Rocco Papaleo, Vinicio Marchioni, Giulia Lazzarini.

"Avere 11 attori del genere in un film italiano è quasi impossibile - confessa Genovese a Max Brigante -. È stato possibile perché questo film nasce come un piccolo film low-low budget girato in 13 giorni, un giorno per attore. Loro infatti non si sono mai incrociati, si sono stretti la mano alla prima...".

La storia tutta in un bar, dove Valerio Mastrandrea, che interpreta "un uomo che può tutto, al quale i protagonisti del film si rivolgono per chiedere di esaudire dei desideri. Lui li può realizzare, solo che in cambio chiede cose terribili", spiega Genovese, riceve gli altri personaggi. Un individuo strano, che ognuno identifica a suo modo: "C'è chi dice sia Dio, chi il diavolo, chi la coscienza, chi uno specchio". La volontà, tuttavia, è stata quella di non rivelare la sua identità: "Non deve essere spiegato, ognuno deve identificarlo in quello che sente. È quella persona o cosa con la quale facciamo i conti quando dobbiamo prendere una decisione difficile. La sensazione è che sia un po' mefistofelico..."

Vittoria Puccini interpreta Azzurra, personaggio che chiede di ritrovare la passione con suo marito, spentasi dopo anni di matrimonio: "Il compito che deve svolgere è quello di trovare una coppia e sfasciarla - spiega -. Lei inizia questo compito come se fosse la cosa più normale del mondo. Il suo percorso poi prenderà un direzione che non poteva assolutamente aspettarsi. A un certo punto sarà costretta a guardarsi dentro e a fare i conti con il suo lato oscuro".

Silvia D'Amico, invece, è Martina, ragazza con il desiderio di diventare più bella: "Anche questo si scoprirà un suo problema interiore, un po' come tutti i casi del film. Dovrà guardarsi dentro e scoprirsi più bella ma in un altro modo". 

Nel cast, c'è anche Sabrina Ferilli, sul cui ruolo Genovese ha rivelato qualche dettaglio senza spoilerare molto: "È un personaggio che osserva questa umanità in crisi dall'esterno e cerca di capire che cosa succede. E in qualche modo si infatua di questo personaggio misterioso. Ogni volta che il bar si svuota, a fine turno, cerca di avvicinarsi per corteggiarlo. Anche lei, tuttavia, potrebbe avere un mistero...".

L'autrice di colonna sonora ("The Place") è Marianne Mirage, artista che il regista ha conosciuto a Sanremo 2017, dove era in gara tra i Giovani: "Ha fatto un lavoro meraviglioso, un pezzo molto emozionante". 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Elisa
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 Classics
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Vasco
 

Podcast tutti

Playlist tutte