Video intervista

I The Jackal presentano "Addio Fottuti Mesi Verdi" a 105 Night Express

Il collettivo di creativi napoletani, popolarissimi in Rete, ha realizzato il suo sogno: esce nei cinema il loro primo film! Ne hanno parlato a Dario Spada...


Dai primi video proiettati a scuola al primo vero film, passando per il grande successo in Rete. Dopo oltre 10 anni di attività, i The Jackal, collettivo di giovani filmmaker basati a Napoli, diventati un fenomeno sui social network con il loro contenuti virali, sbarcano al cinema con "Addio Fottuti Musi Verdi" (nei cinema dal 9 novembre), commedia fantascientifica che sono passati a presentare a 105 Night Express. Un film in cui sono presenti tutti gli ingredienti che hanno reso celebri i loro contenuti (e loro stessi): la mai scontata ironia che li ha portati a produrre divertentissime web series, tra le prime nel panorama italiano, come "Lost in Google" o "Gli Effetti di Gomorra sulla Gente"; ma anche la passione per il genere sci-fi e la capacità di stare sempre sul pezzo, citando argomenti di attualità

"Noi siamo sempre stati fan dei blockbuster americani - spiega Ciro Priello a Dario Spada - . Il primo film che abbiamo visto assieme è stato ' Indipendence Day'". E, quando hanno avuto la possibilità di fare un film, ci hanno messo gli alieni. "È una commedia divertentissima adatta tutti". Con lui nello studio di 105 Night Express, c'erano Fabio Balsamo, Alfredo Felaco, Simone Ruzzo e il regista Francesco Ebbasta. Nel cast ci sono anche Beatrice Arnera e Roberto Zibetti, mentre nel film compaiono anche con dei cameo Fortunato Cerlino, Salvatore Esposito e Gigi D'Alessio.

Il protagonista è Ciro, super qualificato grafico pubblicitario, specializzato in porte in faccia e collezionista di delusioni che, dopo averle provate tutte, e aver ripiegato su un lavoro in una pizzeria gestita da cinesi, decide di partecipare ad un concorso, su consiglio del suo migliore amico, e mandare il suo curriculum nello spazio e si ritroverà a lavorare per gli alieni.

A conferma della loro attenzione all'attualità, il tema della disoccupazione è la molla che dà il là alla storia. L'argomento, però, è trattato sempre in maniera molto ironica: "È una situazione in cui ci siamo trovati anche noi. Le domande erano: 'Cosa faccio? Resto a Napoli o parto?'. La risposta nel film, però, è completamente assurda. Denuncia sociale sì, ma alla fine c'è divertimento". 

Anche Napoli è uno dei The Jackal. La città, teatro e fonte di ispirazione per le loro produzioni, è stata in qualche modo decisiva per il loro successo. Lo conferma Francesco Ebbasta: "Probabilmente i nostri percorsi sarebbero stati diversi, non so se più brutti o più belli. Però se fossimo partiti assieme, sarebbe stato divertente comunque, anche in una città come Milano". E Ciro aggiunge: "Anche a Milano sarebbe nato un format come 'Vrenzole'!"

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Prince
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 
105 Classics
 
105 Story
 

Podcast tutti

Playlist tutte