SPECIALE

Jovanotti

Il video di "Sabato", le immagini dell’intervista con Max Brigante a 105 Mi Casa e con Tony & Ross a 105 Friends, e la chance di vincere il nuovo album "Lorenzo 2015 CC"


Jovanotti: “’Lorenzo 2015 CC’, un giro sulle montagne russe delle emozioni. Lo ha definito così, Jovanotti, il suo tredicesimo album in studio, una fatica che snocciola ben trenta canzoni inedite nate, con la complicità del fedele produttore Michele Canova, tra Milano, Cortona, Parigi, Los Angeles e la grande metropoli in cui Jova vive oggi, New York. Frutto della collaborazione con il suo “dream team” (Saturnino, Riccardo Onori, Frank Santarnecchi, Christian Rigano, Marco Tamburini), “Lorenzo 2015 CC” contiene i contributi di altri nomi eccellenti della musica globale, come il “leone del Camerun” Manu Dibango, il giovane fuoriclasse della chitarra Bombino, il collettivo afro-beat di Brooklyn Antibalas, il batterista di Jack White Daru Jones, il decano funk di Detroit Money Mark e ancora Omar Hakim, percussionista jazz/fusion di rango che tra i suoi clienti vanta nomi come Miles Davis, Sting, Madonna e David Bowie. Segno dei tempi, dietro a quella bella copertina sulla quale campeggia un Jovanotti “armato” con una pettorina da motocross, “insieme una dichiarazione di attacco e una rappresentazione della propria fragilità”, è un “serial album” in cui ogni brano può vivere di vita propria. Ed è un melting-pot di generi (dance, pop, rock, funk, afro, soul ecc..) passati al setaccio espressivo di un cantautore “impuro”, imprevedibile e visionario che ha girato il mondo, che si è misurato con culture diverse, e che ben conosce le istanze e le pulsioni di pubblici diversi tra loro, per età e background.

Jovanotti in tour negli stadi. il nuovo tour di Jovanotti decollerà il 20 giugno allo Stadio del Conero di Ancona per poi proseguire il 25, 26 e 27 giugno a Milano (San Siro), il 30 giugno a Padiva (Stadio Euganeo), il 4 e 5 luglio a Firenze (Stadio Franchi), l’8 luglio a Bologna (Stadio dell’Ara), e ancora il 12 luglio all’Olimpico di Roma, il 18 al San Filippo, il 22 allo Stadio Adriatico di Pescara, il 26 al San Paolo di Napoli e il 30 luglio a Bari, Arena della Vittoria. A questa serratissima staffetta live, Lorenzo, un giovanotto di 48 anni con una voglia di sognare – e di realizzare i propri sogni - che non sembra esser stata scalfitta dal tempo, si sta preparando molto seriamente: “A San Siro faremo tre date di fila. Io avrei fatto anche un giorno di pausa, ma non c’è stato proprio modo. Ho chiesto al mio allenatore – Fabrizio, che condivido con Alonso, che è stato il fisioterapista storico di Marco Pantani – come fare. Lui mi ha fatto una visita e mi ha detto “Da qui a giugno ci alleniamo seriamente e arriviamo pronti”. E ancora: “Negli stadi avrò la stessa band dell’ultimo tour perché è una questione sportiva: questa squadra spacca e siccome per costruire una squadra ci vogliono almeno due anni, questa squadra oggi è ancora più in grado, ha una gran voglia. Ci sarà un chitarrista molto giovane in più perché l’altra volta avevo voglia di avere più chitarra in alcuni pezzi. E poi un grande investimento dal punto di vista strutturale: abbiamo un visual mostruoso. Non farò molti pezzi nuovi, credo ne suoneremo 5 di questo disco perché negli stadi bisogna divertirsi, bisogna godere, emozionarsi, piangere, bisogna conoscere le canzoni. Io vado in uno stadio a godermi una festa, non a scoprire un disco. Le canzoni saranno i successi, rivisti, pompati, dopati”. Parola di Jovanotti.

 

Visita il sito ufficiale

Visita il sito Universal Music

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
105 HipHop & RnB
 
XMas Radio
 
105 Dance 90
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 

Playlist tutte