Music Biz

L’omaggio live di Sting a David Bowie

L’ex Police, in concerto a Los Angeles, ha intonato "Blackstar" e "Lazarus".

Due cover degli ultimi due capolavori, "Blackstar" e "Lazarus". Così Sting ha reso omaggio al grande David Bowie, scomparso un anno fa. L’occasione era un concerto celebrativo che si è tenuto a Los Angeles la sera del 24 gennaio. Insieme all’ex Police, alla serata al Pellissier Building and Wiltern Theatre, hanno suonato anche Corey Taylor, Gavin Rossdale, Joe Elliott, Perry Farrell e Angelo Moore.

L’evento di Los Angeles è parte di un’ondata di celebrazioni organizzate in tutto il mondo per ricordare Bowie, morto il 10 gennaio dello scorso anno, due giorni dopo l’uscita del suo ultimo lavoro. Oltre ai concerti, partiti da una bella serata nella sua Brixton, ci sono state lezioni universitarie (compreso un’intero ciclo nella prestigiosa Yale University) e addirittura una serie di francobolli creata in suo onore dalle poste britanniche. Già all’inizio di gennaio Sting, in concerto a New York, aveva ricordato i “caduti” del music biz nel 2016, in particolare David Bowie, George Michael, Prince e Leonard Cohen. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
Radio Festival
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
105 Classics
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Prince
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
105 Dance 90
 

Playlist tutte