2011 - Il tour più lungo (e il Nastro d’argento)

54 date in tutta Italia e una serie di premi che confermano il successo di Elisa.

Il 2011 è un anno on the road, per Elisa. Ivy, la raccolta di inediti e raffinate cover pubblicata allinizio dellanno precedente, diventa disco di platino (le sarà consegnato ai Wind Music Awards) e a marzo, a Orvieto in Umbria, comincia un lungo tour italiano che si concluderà mesi dopo a Reggio Emilia: è il più lungo della carriera di Elisa, 54 date in tutto il Paese. Elisa si esibisce nei teatri e negli auditorium, infila un sold out dietro laltro. Il tour è diviso in due parti, Ivy I, Acqua, in cui le scalette si aprono con Lullaby e chiudono con Labyrinth, e Ivi II, Fuoco, nel quale i concerti si aprono con una cover dei Queens of the Stone Age e chiudono con Together.  Lultimo concerto, quello al Romolo Valli di Reggio Emilia, viene trasmesso in diretta streaming sul sito del Corriere della Sera.

Dopo la fine di questa impegnativa tournée, altre tre date, speciali. La prima per Legambiente a Rispescia, nel Parco della maremma, per la FestAmbiente 2011: Elisa è sempre stata attenta alla causa ambientalista, ha anche scritto sul tema una canzone intitolata Poems by God, diventata inno di una campagna ONU sulla sostenibilità. La seconda data speciale è nel suo Friuli, a Cividale, per festeggiare lingresso della cittadina nel patrimonio UNESCO, ed è anche dedicata ai bambini soldato. I proventi andranno a finanziare un progetto di recupero e reinserimento nello Sri Lanka. Infine la terza, con Fiorella Mannoia, Paola Turci e Casa del vento, a Firenze, in favore di Emergency. Quando si tratta di una giusta causa, Elisa non si tira mai indietro.

C’è anche il cinema, nel 2011 di Elisa. Insieme al compositore Andrea Guerra, collabora alla colonna sonora del film Un giorno questo dolore ti sarà utile. Il film è tratto dal bel romanzo di Peter Cameron e diretto da Roberto Faenza, viene presentato al Festival del cinema di Roma. Elisa canta in cinque dei brani della colonna sonora. Tra questi: Love Is Requited, che sarà anche un singolo, per Elisa, e che sarà inserito nella nuova raccolta americana Steppinon Water, che uscirà lanno successivo. La canzone vince anche un prestigioso Nastro dargento come miglior canzone originale. Dalla colonna sonora di Un giorno questo dolore ti sarà utile fanno il salto nella raccolta anche altre due canzoni, Apologize e Just as One.

Tra le soddisfazioni di questanno per Elisa c’è anche la vittoria ad X Factor di Francesca Michielin, il cui brano inedito è stato scritto proprio da Elisa insieme al paroliere Roberto Casalino. Il titolo è Distratto, la canzone poi diventa un singolo di Francesca, viene usata anche nel film 10 regole per fare innamorare e finirà nel suo primo album in studio, Riflessi di me. «Condivido con Elisa lo stesso amore puro per la musica», dirà Francesca Michielin per spiegare il loro legame creativo.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Jovanotti
 
105 InDaKlubb
 
105 Story
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Hits
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Dance 90
 
105 Miami
 
105 HipHop & RnB
 
105 2k & More!
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Podcast tutti

Playlist tutte