Onair

Fabio Volo su “caso Adinolfi-Kung Fu Panda”: “Dice cose che non si possono tollerare”

Mercoledì 23, in diretta con Tony & Ross per lanciare la nuova commedia “Un paese quasi perfetto” c’erano anche l’ex Miss Italia Miriam Leone e il regista Massimo Gaudioso.

Fabio Volo, Miriam Leone

Fabio Volo su “caso Adinolfi-Kung Fu Panda”: “Dice cose che non si possono tollerare”. In diretta con Tony & Ross per lanciare la nuova commedia “Un paese quasi perfetto”, insieme a due dei protagonisti, Fabio Volo e Miriam Leone c’era anche il regista della pellicola, Massimo Gaudioso.

Il film, nelle sale dal 24 marzo, è interpretato intreccia i talenti di numerosi attori italiani, a cominciare dal decano Silvio Orlando, da un sorprendente Fabio Volo e da Miriam Leone, ex Miss Italia che già vanta una solida carriera in Tv come conduttrice e interprete di fiction di grande successo nonché al cinema. “Un paese quasi perfetto” è il remake del film francese “Un village presque parfait”, di Stéphane Meunier, a sua volta rivisitazione della pellicola canadese “La grande seduzione”.

La trama... In un piccolo paesino della Basilicata, sulle cosiddette “Dolomiti lucane”, abbandonato dalle nuove generazioni, i pochi abitanti rimasti, tutti o quasi ex minatori in Cassa Integrazione, rischiano di venir dimenticati e di scivolare in una pericolosa disoccupazione.

Sarà l’intraprendente Silvio Orlando a lanciare l’idea di aprire una fabbrica che garantirà loro la sopravvivenza, ma la realizzazione del progetto sarà possibile solo se riusciranno a trovare un medico (interpretato da Fabio Volo, che in realtà è un chirurgo plastico), condizione necessaria per poter iniziare l’attività. Per raggiungere lo9 scopo, sono tutti disposti a mentire. Tutti tranne la giovane Anna (Miriam Leone)..

Fabio Volo sul “caso Adinolfi”. Impossibile, visto il recente scontro tra Fabio Volo e Mario Adinolfi, giornalista e blogger romano nonché fondatore del movimento politico Il Popolo della Famiglia, direttore della testata La Croce, candidato sindaco a Roma e sostenitore appassionato del Family Day, dribblare la domanda su questo caso mediatico scoppiato in diretta radiofonica e rimbalzato immediatamente, complici i social network, sui quotidiani, le riviste e i salotti televisivi del Bel Paese.

L’acceso diverbio tra i due è nato in seguito all’accusa di Adinolfi nei confronti del sequel del film di animazione “Kung Fu Panda”, da lui tacciato di divulgare subdolamente un messaggio fuorviante e pericoloso per i bambini in quanto il protagonista del cartoon avrebbe due padri, uno biologico e uno adottivo.

“Io ho fatto un po’ di show perché quello è il mio mestiere”, ha raccontato Volo, doppiatore del famigerato panda, a Tony & Ross a proposito del duro confronto con Adinolfi, “Però in realtà non pensavo di avere una risposta così. Ho trovato di cattivo gusto quello che ha detto, ma soprattutto trovo di cattivo gusto chi si nasconde dietro un nome che non lo rappresenta, cioè questa cosa che lui deve rappresentare Dio in Terra, o Gesù e i cattolici, quando dice delle cose che non si possono tollerare da nessuno. Come quelli che in America hanno la pistola sulla Bibbia, sul comodino..”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
Radio Festival
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 

Podcast tutti

Playlist tutte