105 Mi Casa

Manuel Agnelli: “XFactor? Mi fa incazzare come una biscia, ma imparerò!”

In diretta con Max Brigante, Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo hanno parlato della loro esperienza nel popolare talent show e del nuovo tour invernale.


Manuel Agnelli: “XFactor mi fa incazzare come una biscia, ma imparerò!”. L’occasione era ghiotta. Manuel Agnelli, impegnato in queste settimane nel ruolo di giudice/coach a XFactor al fianco dello storico bandmate Rodrigo D’Erasmo, violinista degli Afterhours, si sono raccontati in diretta a 105 Mi Casa.

Ed è proprio a proposito della loro esperienza sul piccolo schermo che Manuel ha ammesso di aver qualche difficoltà ad ambientarsi nel dedalo dei meccanismi televisivi. “Sono incazzato come una biscia”, ha detto con il sorriso sulle labbra l’artista milanese a proposito di XFactor, “In realtà è la parte di televisione quella che io digerisco meno, quella del talent, della gara, ma è normale che sia così perché ci sono delle strategie, dei sistemi, che non voglio contestare, ma che mi interessano meno e riesco a gestire meno. E non me ne frega niente. Per cui sto sulla musica, ma è chiaro che quella parte mi distrae e devo comunque imparare a gestirla. E lo farò, imparerò”. Il futuro, invece, è di nuovo in tour con gli Afterhours.

Presto di nuovo in tour.La super band milanese che dalla fine degli anni Ottanta domina la scena alternative rock nostrana sarà di nuovo in tour, un fitto calendario on the road durante il quale proporranno prevalentemente le gemme del nuovo album “Folfiri o Folfox”, tracklist fortunata che ha conquistato il primo posto delle classifiche di vendita.

“Abbiamo già fatto il tour estivo”, ha confermato Manuel, “Ma adesso vogliamo fare un tour nei grandi club con tutto il disco, perché comunque è un disco lunghissimo”. Prima tappa, il 9 marzo a Trezzo sull’Adda, non lontano da Milano.

Il senso di “Folfiri o Folfox”. Il significato, per alcuni ancora criptico, del titolo del nuovo bestseller degli Afterhours arrivato all’inizio dell’estate, lo ha spiegato Manuel: “Il disco si chiama ‘Folfiri o Folfox’ come i due trattamenti chemioterapici ai quali mio padre si stava sottoponendo, ma suona come una filastrocca scema”, ha spiegato, “(Oggi) Voglio essere libero per poter dire come mio padre di non avere paura di morire, perché la vita, qualsiasi cosa significhi, l’ho vissuta perché io volevo, non perché dovevo. Di questo parla il disco. Voglio essere felice e non me ne frega più un ca**o se è la cosa più banale del mondo”.

"Folfiri o Folfox" snocciola 18 inediti in 2 Cd che rappresentano una nuova partenza, nonché, come ha detto Manuel, una via “per cercare di spiegare a me stesso come mi sento, reagire, buttare fuori le tossine, riconoscere l’energia e, soprattutto, non andare nel panico”.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Coldplay
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
MUSIC STAR Zucchero
 

Podcast tutti

Playlist tutte