Tatuaggio? Piercing? Sì, ma tra 24 ore!

Tatuaggio? Piercing? Sì, ma tra 24 ore!

Pensa prima di tatuarti. Da Washington a Miami, qualcosa in America sta cambiando. Nel tentativo di alzare l’asticella in tema di salute pubblica, e con l’obiettivo di risparmiare a coloro, specialmente i più giovani, che hanno fretta di decorare il proprio corpo con tatuaggi o piercing, salvo poi pentirsene amaramente, il legislatore d’Oltreoceano sta mettendo a punto una pionieristica norma che obbligherebbe gli operatori del settore a prestare il proprio servizio non prima che siano trascorse 24 ore dalla richiesta del cliente, ciò per dare al pubblico il tempo di riflettere sui rischi, o semplicemente sulle conseguenze definitive, della propria scelta. Non è un segreto infatti che i tatuaggi non eseguiti nel rigoroso rispetto dei protocolli sanitari possono rivelarsi molto pericolosi, a volte addirittura fatali, senza contare che la percentuale di ripensamenti e la conseguente richiesta di rimozione delle decorazioni sono i crescita costante. Think before you Ink, cioè “Pensa prima di tatuarti”, questo lo slogan più chiacchierato in queste ore anche in quel di Miami. E com’era prevedibile, i famosissimi tatuatori della Magic City non stanno facendo i salti di gioia. Ma se la legge passerà, non resterà loro che adeguarsi. Per sempre..

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Trap
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Miami
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
Radio Festival
 
105 Story
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Hits
 
105 Dance 90
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Radio Bau & Co
 

Playlist tutte