Mai più vestiti per la Winehouse!

Amy Winehouse: rovinati gli abiti presi a prestito da Harvey Nichols

Disastri.. stilistici: Amy Winehouse ha dovuto staccare un assegno di oltre trentamila euro al prestigioso negozio d’abbigliamento londinese Harvey Nichols. Per un acquisto lussurioso? Ma no: perché ha completamente rovinato gli abiti avuti in prestito. Come saprete, gli stilisti amano cedere temporaneamente i loro capi alle star: è un’ottima forma di pubblicità. I divi son filmati, visti e fotografati con il capo indosso, e la loro aura da star si ripercuote sulla griffe dello stilista. Con  Amy però le cose non hanno funzionato come sperato. L’artista infatti si è sentita male (aveva esagerato bevendo a una festa) e ha vomitato sull’abito. Peggio ancora, invece che mandarlo in tintoria, lo ha re-impacchettato con gli altri vestiti da restituire (sporcandoli così irrimediabilmente) e ha riconsegnato il tutto agli esterefatti commessi del negozio. È subito partita la richiesta di risarcimento. E c’è da credere che non saranno molti adesso gli stilisti a voler dare qualche loro creazione in  prestito a miss Winehouse…

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Estate
 
105 Story
 
105 Classics
 
Zoo Radio
 
105 Trap
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Miami
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 

Playlist tutte