J-Ax difende Piero Pelù

J-Ax interviene nella polemica nata da gli attacchi di Piero Pelù al premier Renzi durante il concertone del 1° Maggio

J-Ax

J-Ax interviene nella polemica nata da gli attacchi di Piero Pelù al premier Renzi durante il concertone del 1° Maggio

Piovono polemiche. E’ un polverone di polemiche che non si placa quello sollevato da Piero Pelù nel suo intervento al concerto del 1° Maggio. Il rocker dei Litfiba, infatti, ha suscitato tante reazioni per le sue affermazioni sul premier Matteo Renzi. Al dibattito, nel quale sono intervenuti renziani doc e il padre del politico toscano, prende parte adesso anche l’amico e collega di Pelù a The Voice of Italy, J-Ax, intervenuto in difesa del rocker toscano. L’attacco frontale al premier in Piazza San Giovanni è stato poi spiegato, a freddo, dallo stesso Piero Pelù in un’intervista a Repubblica. Pelù ha definito “discutibile” il modo in cui si è espresso (“Matteo Renzi è il boyscout di Licio Gelli”, aveva detto il rocker), ma ha anche rivendicato la libertà di poter dire quello che pensa: “L’ho provocato, come il giullare Dario Fo. Ho usato, forse abusato, del linguaggio, ma sono il giullare rock, quello che può dire tutto in faccia al padrone e al re, rendendolo nudo. Non si può tentare di mettere a tacere anche l’ironia: ‘boyscout di Licio Gelli’ è un’iperbole, è ironia. Non ho detto mai che Renzi è un piduista iscritto alla loggia”, ha detto il cantante.

La difesa di J-Ax. E dopo lo scontro a distanza con Tiziano Renzi, papà del presidente del Consiglio, con Piero Pelù definito come uno che “spara merda sulla sua famiglia per vendere qualche disco in più”, ci ha pensato J-Ax a difendere il collega dagli attacchi: “Sui contenuti sono assolutamente d’accordo con Piero Pelù. Io avrei usato toni meno pacati e meno diplomatici: dire cose veramente di sinistra e attinenti all’attualità in piazza San Giovanni, al concerto del Primo Maggio, è come avere la libertà d’azione di un 14enne che dorme per la prima volta dalla fidanzatina a casa dei genitori di lei”, ha spiegato J-Ax usando una metafora per sottolineare la libertà che dovrebbero avere gli artisti.

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Hits
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Estate
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Trap
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Story
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 

Playlist tutte