Music Biz

Vasco Rossi: anche quest'anno ha visitato i pazienti del Rizzoli di Bologna

Il Blasco sostiene la "star therapy" da ben 25 anni.

Vasco Rossi: anche quest'anno ha visitato i pazienti del Rizzoli di Bologna

Sono passati 25 anni da quando Vasco Rossi ha iniziato a sostenere la "star therapy" e non ha mai saltato un appuntamento: anche quest'anno, il Blasco è tornato all'Istituto Ortopedico Rizzoli per visitare i bambini ospedalizzati e le loro famiglie.

La star therapy, ideata e portata avanti dal dottor sorpresa, Dario Cirrone, ha lo scopo di cercare di rendere migliore la vita dei piccoli paziente, addolcendo l'esperienza ospedaliera. Vasco ha portato a tutti magliette, zaini e gadget autografati dal cantante stesso.

A Repubblica, Vasco ha dichiarato: "È importante portare ai bambini un po’ di distrazione, darò a tutti un abbraccio, la sofferenza è terribile, ti fa capire tante cose. Da 25 anni mi ha convinto l’entusiasmo delle idee di Cirrone, quello di portare la gioia dentro un ospedale, e io che dall’ospedale ci sono passato lo so bene quanto conti" e poi ha visitato i reparti, partendo da quello di chemioterapia, passando per ortopedia pediatrica e oncologia.

Insieme a Vasco c'era anche Gaetano Curreri e prima di loro, a dicembre, al Rizzoli erano passati anche Renato Zero e Gianni Morandi.

Ascolta la nostra web radio dedicata a Vasco!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su